Announcement

Collapse
No announcement yet.

Redding

Collapse
X
Collapse
 
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • #46
    Originally posted by Torakiky View Post

    A me non sembra un piagnisteo, ma libero di pensarla diversamente...
    ma uno che scrive "strapotere ducati rischia di uccidere il campionato..." quando lui e la kawasaki son 5 anni che l'hanno ucciso per davvero il campionato! Tutta sta manfrina per metà campionato in cui è arrivato secondo...e poi l'ha pure VINTO! Caxxo devono dire gli altri allora? Quando pure l'altra verde era li davanti a rubare punti?
    La Desmosedici è una moto difficile, quando dai gas vibra e si muove, ma è una sua prerogativa perchè se non ti fai spaventare vedi che tutto funziona. [Casey Stoner]

    AIUTATEMI PER FAVORE CON QUESTA PETIZIONE : 125 in superstrada


    https://www.change.org/p/ministero-d...edium=copylink

    Basta un click

    Comment


    • #47
      Originally posted by piùpeloxtutti View Post
      Resta il fatto che quello che abbiam visto fare a Bautista per 10 gare lo scorso anno, con la moto upgrade di quest’anno non l’ha fatto ancora nessuno...ergo la V4 era un si missile ma nelle mani di Alvaro...in altre mani può giocarsi il mondiale ma umiliare gli avversari anche no...diamo a Cesare quel che è suo...
      purtroppo è così...per questo dicevo a rea di "non piangere"...che la v4 non è tutto sto razzomissile (nell'intero giro).
      In compenso guardate la honda di bautista che sverniciate tira....
      La verità è che se metti un pilota da top 5\6 in motogp (perchè rea e bau per me lo sono) poi è normale che spremono i mezzi e sotterrano gli altri.
      Ovviamente redding non è da top5\6 in motogp,ma penso che rischi di non essere manco in top 10
      La Desmosedici è una moto difficile, quando dai gas vibra e si muove, ma è una sua prerogativa perchè se non ti fai spaventare vedi che tutto funziona. [Casey Stoner]

      AIUTATEMI PER FAVORE CON QUESTA PETIZIONE : 125 in superstrada


      https://www.change.org/p/ministero-d...edium=copylink

      Basta un click

      Comment


      • #48
        Originally posted by JB hsm View Post

        Dipende quanto vogliono stravolgerla. Ci sono esempi, vedi Yamaha in MotoGP di continua evoluzione ed affinamento. A quella Kawasaki serve giusto il motore che aveva mi pare nel 2017, ancora con le misure motoristiche attuali ma con parecchi giri in più. Non serve arrivare a fare una moto con alesaggio da MotoGP e regimi esasperati come la Panigale. Ed è quello che chiede di fatto rea, un po’ più di motore per riuscire almeno a stare in scia alle Ducati, non dico a superarle, ma se in ogni rettilineo ora perde metri su metri è ovvio che poi deve fare i miracoli in staccata e in curva.
        In Ducati che imparassero a fare moto che curvano, che ancora non hanno imparato
        Con le misure attuali, 76x55mm per alesaggio e corsa, diventa estremamente complicato tirare fuori potenze allineate alla concorrenza. Questo principalmente per quanto riguarda i prodotti stradali che, si sa, vengono anche acquistati sulla base dei numeri sulle schede tecniche, con le vendite dei modelli omologati che restano il modo che hanno, le case, per "pagarsi" l'investimento fatto in termini di ricerca e sviluppo, visto che con le SS oggi non si fanno più i soldoni di 15-20 anni fa, cosa che invece avviene con scooter e adv-tourer.
        Oggi solo Kawasaki e Suzuki sono rimaste alle quote di 76x55. Honda e BMW hanno un alesaggio di 81mm, mentre Yamaha ha 79mm.
        Inoltre, se il tutto non fosse legato alla produzione di serie, non sarebbe un problema. L'anno in cui in Kawasaki non usavano ancora le bielle Pankl, il motore della Ninja girava, come più di uno ha già scritto, a 15200 giri. Il fatto è che, per poter operare in gara a quei regimi, il motore della stradale dovrebbe arrivare a 14100, limite che, evidentemente, per questioni di affidabilità nel lungo periodo sulla moto che si acquista in concessionaria, non può essere raggiunto dall'attuale unità. Da qui la necessità di un motore completamente nuovo, con quote più spinte.

        Comment


        • #49
          Originally posted by JB hsm View Post

          Mah.. attualmente paga in termini di motore 10-15cv dalle migliori della categoria, le quali hanno tuttavia una cilindrata maggiore... non penso che debbano sforzarsi chissà quanto per tirarli fuori (c’è riuscita Honda che era sempre l’ultima del gruppo).. per il resto, dipende da cosa si aspetta il mercato, una nuova linea? Telaio nuovo? Posso capire la prima, che avrà ben poche ripercussioni sulle prestazioni, e il telaio? Chi se ne accorge se è stravolto o meno? La maggior parte di chi acquista, guarda i cavalli, e le varie troiatine elettroniche che comunque non vengono usate sulla moto da sbk.
          Non penso che rea potrà essere così penalizzato, ha già subito modifiche regolamentari che hanno stravolto la guida della moto ma lui si è adattato in fretta.
          Honda era la più conservativa del gruppo ma, con la RR-R ha cambiato filosofia, facendo una moto estrema e, guarda caso, prima utilizzava anche lei le misure di Kawasaki (e Suzuki), alias 76x55 mm , mentre adesso è passata agli 81x48,5 mm.

          Comment


          • #50
            Originally posted by Gianluca Salina View Post

            Con le misure attuali, 76x55mm per alesaggio e corsa, diventa estremamente complicato tirare fuori potenze allineate alla concorrenza. Questo principalmente per quanto riguarda i prodotti stradali che, si sa, vengono anche acquistati sulla base dei numeri sulle schede tecniche, con le vendite dei modelli omologati che restano il modo che hanno, le case, per "pagarsi" l'investimento fatto in termini di ricerca e sviluppo, visto che con le SS oggi non si fanno più i soldoni di 15-20 anni fa, cosa che invece avviene con scooter e adv-tourer.
            Oggi solo Kawasaki e Suzuki sono rimaste alle quote di 76x55. Honda e BMW hanno un alesaggio di 81mm, mentre Yamaha ha 79mm.
            Inoltre, se il tutto non fosse legato alla produzione di serie, non sarebbe un problema. L'anno in cui in Kawasaki non usavano ancora le bielle Pankl, il motore della Ninja girava, come più di uno ha già scritto, a 15200 giri. Il fatto è che, per poter operare in gara a quei regimi, il motore della stradale dovrebbe arrivare a 14100, limite che, evidentemente, per questioni di affidabilità nel lungo periodo sulla moto che si acquista in concessionaria, non può essere raggiunto dall'attuale unità. Da qui la necessità di un motore completamente nuovo, con quote più spinte.

            Si si ho ben presente il regolamento, in ogni caso, tra 76 e 81 di alesaggio possono scegliere una via di mezzo, come Yamaha. Per non esasperare l'erogazione del mezzo. Mettici poi che fanno una versione pronto gara, tipo la Panigale V4 R, metti a libretto degli intervalli di manutenzione più conservativi, e sei a posto. La Ninja normale avrà qualche cavallo in più e manutenzione classica come le precedenti, la versione ZX-10RR (che ricordo da qualche parte avevano registrato il marchio quindi non è cosi fuori dal mondo pensare che la facciano) sarà dedicata alla pista, con molti più cavalli spremuti a scapito dell'affidabilità, e con l'unico scopo di avere una base di giri più elevata in ottica regolamento SBK.

            Comment


            • #51
              Originally posted by Gianluca Salina View Post

              il motore della Ninja girava, come più di uno ha già scritto, a 15200 giri.

              però mi sa che il reg sulle cose che si potevano cambiare, nel motore, era meno restrittivo, non ricordo quando hanno iniziato a "penalizzare" anche i 4 cilindri se prima o insieme all'entrata in vigore del nuovo BoP

              Comment


              • #52
                ma guardate che 81mm ai giorni d'oggi non è un alesaggio esasperato, se pensate che in motogp 14 anni fa l'avevano già passato da tempo...

                Comment


                • #53
                  OT
                  Il problema non è l'alesaggio in sé. Sono i maggiori regimi di rotazione che ti permette di raggiungere. E che le case fanno poi appunto raggiungere ai loro propulsori. Marketing formidabile.
                  In ottica stradale nessun problema.
                  In ottica pista (dove si arriva spesso a limitatore) questo si traduce in una più rapida usura delle bronzine di biella e banco.
                  E sono soldoni.

                  Comment


                  • #54
                    Originally posted by JB hsm View Post

                    Si si ho ben presente il regolamento, in ogni caso, tra 76 e 81 di alesaggio possono scegliere una via di mezzo, come Yamaha. Per non esasperare l'erogazione del mezzo. Mettici poi che fanno una versione pronto gara, tipo la Panigale V4 R, metti a libretto degli intervalli di manutenzione più conservativi, e sei a posto. La Ninja normale avrà qualche cavallo in più e manutenzione classica come le precedenti, la versione ZX-10RR (che ricordo da qualche parte avevano registrato il marchio quindi non è cosi fuori dal mondo pensare che la facciano) sarà dedicata alla pista, con molti più cavalli spremuti a scapito dell'affidabilità, e con l'unico scopo di avere una base di giri più elevata in ottica regolamento SBK.
                    La ZX-10RR è regolarmente in vendita dall'anno scorso.

                    Comment


                    • #55
                      Originally posted by Carlito27 View Post
                      però mi sa che il reg sulle cose che si potevano cambiare, nel motore, era meno restrittivo, non ricordo quando hanno iniziato a "penalizzare" anche i 4 cilindri se prima o insieme all'entrata in vigore del nuovo BoP
                      Non ricordo nemmeno io. Devo andare a vedere.

                      Comment


                      • #56
                        Originally posted by Gianluca Salina View Post

                        La ZX-10RR è regolarmente in vendita dall'anno scorso.
                        Ottimo, questo dimostra che di sigle delle super sportive non ne so un c.azz vabbè oh aggiungici una terza Erre e semo a posto su

                        Comment


                        • #57
                          A me sta deludendo.
                          E nemmeno poco
                          La Desmosedici è una moto difficile, quando dai gas vibra e si muove, ma è una sua prerogativa perchè se non ti fai spaventare vedi che tutto funziona. [Casey Stoner]

                          AIUTATEMI PER FAVORE CON QUESTA PETIZIONE : 125 in superstrada


                          https://www.change.org/p/ministero-d...edium=copylink

                          Basta un click

                          Comment


                          • #58
                            Mi sa che tocca cercare altrove per vincere il mondiale
                            La Desmosedici è una moto difficile, quando dai gas vibra e si muove, ma è una sua prerogativa perchè se non ti fai spaventare vedi che tutto funziona. [Casey Stoner]

                            AIUTATEMI PER FAVORE CON QUESTA PETIZIONE : 125 in superstrada


                            https://www.change.org/p/ministero-d...edium=copylink

                            Basta un click

                            Comment


                            • #59
                              yep delusione completa

                              Comunque ci si lamenta delle Michelin ma ste Pirelli fanno ancora più schifo

                              Comment


                              • #60
                                Redding si conferma un pilota molto veloce ma non un fuoriclasse. Nessuna novità!
                                Con la moto giusta e con qualche botta di culo forse un giorno vincerà pure un mondiale ma di sicuro non è il nuovo MM o il nuovo Rea.

                                Comment

                                Working...
                                X