Announcement

Collapse
No announcement yet.

Aprilia RSV4 Factory (2020): che bombardone meraviglioso!

Collapse
X
Collapse
 
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • #31
    Mica male come rientro in pista!

    Comment


    • #32
      Tanta roba ehh!

      Comment


      • #33
        Originally posted by elleen View Post
        Alcuni giorni fa sono andata a girare a Cremona con la truppa DDG .
        Come ho detto in altri post, questa pistata segnava il mio rientro in pista dopo 10 anni, con cambio dritto anzichè rovesciato e su tracciato mai visto prima (ecco il post della pistata https://www.daidegasforum.com/forum/...ieci-anni-dopo).

        In perfetto stile DaiDeGas, quando sono arrivata mito22 mi ha dato la bellissima notizia che Fabio di Aprilia aveva proposto di farmi provare la RSV4 1100, se me la fossi sentita, e quindi son stata invasa prima da una enorme felicità, e poi da un enorme timore reverenziale!

        Quindi, dopo un po' di opera di convincimento del "capo" e di Christian, ho deciso di dedicare il quinto turno della mia giornata a questa moto che mi ha lasciata obiettivamente senza parole per tanti motivi!
        Premetto che io ho sempre e solo guidato 600!
        Comunque eccoci qua, io e l'Apriliona
        V4HE0o.md.jpg
        Mi preparo con un po' di emozione, per tanti motivi, e anche perchè la moto non è la mia e, soprattutto, è la moto che è! Devo aggiungere altro?
        Ma poi, cosa aspettarsi? Sicuramente appena la vedi non puoi pensare altro che "Quanto è bella??"

        V4Hvtd.md.jpg

        E mentre mi accingo a salire, evidenzio subito il primo problema: la moto è moooooolto più alta della mia e, praticamente, tocco a fatica con le punte degli stivali!
        Ho quindi chiesto gentilmente il sostegno pratico/morale ad Andrea Soldati che passava casualmente di lì in vesti comode comodissime per l'aiuto richiesto

        V4H6u3.md.jpg

        Il dibattito di un minuto e mezzo si è articolato circa cosi "oddio non tocco per terra!! mi ribalto!!! ma mi aspetti qui,cosi quando esco dal turno son sicura di avere un supporto anti-caduta?"

        A parte tutti questi commenti tecnicissimi, che comprendo lascino il tempo che trovano, devo ammettere di essermi ritrovata seduta su una moto davvero compatta, un'impostazione che mi è piaciuta e che non mi avrebbe fatto sospettare di guidare un 1100. Sicuramente, dieci anni di "assenza" mi han fatto perdere molte evoluzioni, ma son rimasta piacevolmente sorpresa!
        E come anticipavo nei commenti tecnici poco fa, è più alta di quanto pensassi e questo si rifletterà anche nella mia guida in pista.

        Già il solo accenderla regala emozioni, il rombo è già piacevole cosi!

        Quindi che faccio, entro? Ma si dai!Un'occasione così non si può lasciare andare...

        Dopo il mio primo e unico turno con la RSV4 posso dire che:

        - il rombo che ha quando apri è davvero impressionante e lascia estasiati ogni volta! fun fact: dopo la curva 4 ho aperto gas per mettere una marcia (come facevo cn la mia) e mi son chiesta "ma chi sta arrivando con sto rombo spaventoso?" fino a rendermi conto che quel rombo spaventoso era quello della mia moto (goduria)

        - prima di entrare per il turno mito22 mi ha suggerito "Elena, ricordati di non usare MAI la frizione, nè per metterle nè per toglierle". Ammetto un po' di remore nel "toglierle", ma alla prima staccata ne ho capito la comodità e la pheegheria! in fondo al rettilineo lungo è stato divertente scalare senza troppi pensieri! Effettivamente semplifica la vita anche agli utenti un po' più lenti come me!

        - l'impianto frenante è certamente adatto al mezzo (anche se so di non aver sfruttato a dovere la moto) e ho dovuto spostare a ogni turno i riferimenti perchè arrivavo ovviamente sempre troppo frenata! Tornare sul mio CBR è stato un disagio!

        - i cavalli di questa moto sono tanti, tanti davvero e ammetto che "il tiro" che ho provato ad ogni apertura mi lasciava senza parole. Avrei voluto avere un po' più di tempo a disposizione per prendere più confidenza e godermi anche di più il rettilineo lungo, ma ho pensato fosse meglio non esagerare, considerato il mio rientro dopo tanti anni!

        - sono uscita con un sorriso enorme ed enormemente grata per aver avuto questa opportunità. Dopo aver provato la RSV4 ho capito perchè tanti la scelgano, è una certezza: il divertimento è garantito!


        Spero di poter tornare in sella a questo "petardo", mi è rimasta la voglia di provarla con più disinvoltura!

        Grazie Aprilia e Grazie DDG per questa grande opportunità!
        Ho solo due foto in pista:

        questa al primo giro



        e questa sul rettilineo box
        foto di
        Andrea soldati

        V4HblK.md.jpg
        Brava elleen sei stata bravissima!!

        Comment


        • #34
          Originally posted by siela View Post
          Mica male come rientro in pista!
          Originally posted by Simona199 View Post
          Tanta roba ehh!
          mi è andata di lusso!!!


          grazie Fefe#82

          Comment


          • #35
            Originally posted by elleen View Post


            già leggere "la prossima volta" mi rallegra la giornata! e poi con gomme michelin TOP!!
            Vediamo Davide come sta messo, potrebbe anche essere carino fare 2 giorni, alternandovi (come ha fatto con Simona199 ad Jerez) e magari primo giorno Michelin Power CUP 2, e il secondo giorno di SLICK.

            Se fattibile, e Davide e Aprilia danno disponibilità organizzativa.

            Comment


            • #36
              Bellissima...più la guardo e più mi piace e me la sogno tutta in carbonio

              Comment


              • #37
                BRAVA BRAVA ELLEEN , complimenti un bel binomio .
                E tu Davide ..... fatti da parte e lascia spazio al rosa grintoso che avanza
                Last edited by Carbonvani; 05-08-20, 17:00.

                Comment


                • #38
                  Originally posted by elleen View Post
                  Alcuni giorni fa sono andata a girare a Cremona con la truppa DDG .
                  Come ho detto in altri post, questa pistata segnava il mio rientro in pista dopo 10 anni, con cambio dritto anzichè rovesciato e su tracciato mai visto prima (ecco il post della pistata https://www.daidegasforum.com/forum/...ieci-anni-dopo).

                  In perfetto stile DaiDeGas, quando sono arrivata mito22 mi ha dato la bellissima notizia che Fabio di Aprilia aveva proposto di farmi provare la RSV4 1100, se me la fossi sentita, e quindi son stata invasa prima da una enorme felicità, e poi da un enorme timore reverenziale!

                  Quindi, dopo un po' di opera di convincimento del "capo" e di Christian, ho deciso di dedicare il quinto turno della mia giornata a questa moto che mi ha lasciata obiettivamente senza parole per tanti motivi!
                  Premetto che io ho sempre e solo guidato 600!
                  Comunque eccoci qua, io e l'Apriliona
                  V4HE0o.md.jpg
                  Mi preparo con un po' di emozione, per tanti motivi, e anche perchè la moto non è la mia e, soprattutto, è la moto che è! Devo aggiungere altro?
                  Ma poi, cosa aspettarsi? Sicuramente appena la vedi non puoi pensare altro che "Quanto è bella??"

                  V4Hvtd.md.jpg

                  E mentre mi accingo a salire, evidenzio subito il primo problema: la moto è moooooolto più alta della mia e, praticamente, tocco a fatica con le punte degli stivali!
                  Ho quindi chiesto gentilmente il sostegno pratico/morale ad Andrea Soldati che passava casualmente di lì in vesti comode comodissime per l'aiuto richiesto

                  V4H6u3.md.jpg

                  Il dibattito di un minuto e mezzo si è articolato circa cosi "oddio non tocco per terra!! mi ribalto!!! ma mi aspetti qui,cosi quando esco dal turno son sicura di avere un supporto anti-caduta?"

                  A parte tutti questi commenti tecnicissimi, che comprendo lascino il tempo che trovano, devo ammettere di essermi ritrovata seduta su una moto davvero compatta, un'impostazione che mi è piaciuta e che non mi avrebbe fatto sospettare di guidare un 1100. Sicuramente, dieci anni di "assenza" mi han fatto perdere molte evoluzioni, ma son rimasta piacevolmente sorpresa!
                  E come anticipavo nei commenti tecnici poco fa, è più alta di quanto pensassi e questo si rifletterà anche nella mia guida in pista.

                  Già il solo accenderla regala emozioni, il rombo è già piacevole cosi!

                  Quindi che faccio, entro? Ma si dai!Un'occasione così non si può lasciare andare...

                  Dopo il mio primo e unico turno con la RSV4 posso dire che:

                  - il rombo che ha quando apri è davvero impressionante e lascia estasiati ogni volta! fun fact: dopo la curva 4 ho aperto gas per mettere una marcia (come facevo cn la mia) e mi son chiesta "ma chi sta arrivando con sto rombo spaventoso?" fino a rendermi conto che quel rombo spaventoso era quello della mia moto (goduria)

                  - prima di entrare per il turno mito22 mi ha suggerito "Elena, ricordati di non usare MAI la frizione, nè per metterle nè per toglierle". Ammetto un po' di remore nel "toglierle", ma alla prima staccata ne ho capito la comodità e la pheegheria! in fondo al rettilineo lungo è stato divertente scalare senza troppi pensieri! Effettivamente semplifica la vita anche agli utenti un po' più lenti come me!

                  - l'impianto frenante è certamente adatto al mezzo (anche se so di non aver sfruttato a dovere la moto) e ho dovuto spostare a ogni turno i riferimenti perchè arrivavo ovviamente sempre troppo frenata! Tornare sul mio CBR è stato un disagio!

                  - i cavalli di questa moto sono tanti, tanti davvero e ammetto che "il tiro" che ho provato ad ogni apertura mi lasciava senza parole. Avrei voluto avere un po' più di tempo a disposizione per prendere più confidenza e godermi anche di più il rettilineo lungo, ma ho pensato fosse meglio non esagerare, considerato il mio rientro dopo tanti anni!

                  - sono uscita con un sorriso enorme ed enormemente grata per aver avuto questa opportunità. Dopo aver provato la RSV4 ho capito perchè tanti la scelgano, è una certezza: il divertimento è garantito!


                  Spero di poter tornare in sella a questo "petardo", mi è rimasta la voglia di provarla con più disinvoltura!

                  Grazie Aprilia e Grazie DDG per questa grande opportunità!
                  Ho solo due foto in pista:

                  questa al primo giro



                  e questa sul rettilineo box
                  foto di
                  Andrea soldati

                  V4HblK.md.jpg
                  Invidiaaa, anche io sto aspettando la prova RSV4 ma ancora non sono riuscito a farla. Congratulazioni per report e coraggio

                  Comment


                  • #39
                    Originally posted by Michelin Italiana View Post

                    Vediamo Davide come sta messo, potrebbe anche essere carino fare 2 giorni, alternandovi (come ha fatto con Simona199 ad Jerez) e magari primo giorno Michelin Power CUP 2, e il secondo giorno di SLICK.

                    Se fattibile, e Davide e Aprilia danno disponibilità organizzativa.
                    Così le foto si fanno anche con delle termocoperte serie.

                    PS: sempre meglio utlizzare termocoperte anche con gomme stradali, che quindi non le necessiterebbero, per dare meno shock termico alla gomma e quindi farle manetenere nel tempo le prestazioni.

                    Comment


                    • #40
                      Originally posted by Carbonvani View Post
                      BRAVA BRAVA ELLEEN , complimenti un bel binomio .
                      E tu Davide ..... fatti da parte e lascia spazio al rosa grintoso che avanza
                      non lo dire che poi il capo se la prende!!!
                      certamente diamo due feedback diversi, sicuramente la mia tuta si nota

                      Originally posted by stenky87 View Post

                      Invidiaaa, anche io sto aspettando la prova RSV4 ma ancora non sono riuscito a farla. Congratulazioni per report e coraggio
                      ti auguro di riuscire presto!!
                      grazie mille

                      Comment


                      • #41
                        Originally posted by elleen View Post
                        Alcuni giorni fa sono andata a girare a Cremona con la truppa DDG .
                        Come ho detto in altri post, questa pistata segnava il mio rientro in pista dopo 10 anni, con cambio dritto anzichè rovesciato e su tracciato mai visto prima (ecco il post della pistata https://www.daidegasforum.com/forum/...ieci-anni-dopo).

                        In perfetto stile DaiDeGas, quando sono arrivata mito22 mi ha dato la bellissima notizia che Fabio di Aprilia aveva proposto di farmi provare la RSV4 1100, se me la fossi sentita, e quindi son stata invasa prima da una enorme felicità, e poi da un enorme timore reverenziale!

                        Quindi, dopo un po' di opera di convincimento del "capo" e di Christian, ho deciso di dedicare il quinto turno della mia giornata a questa moto che mi ha lasciata obiettivamente senza parole per tanti motivi!
                        Premetto che io ho sempre e solo guidato 600!
                        Comunque eccoci qua, io e l'Apriliona
                        V4HE0o.md.jpg
                        Mi preparo con un po' di emozione, per tanti motivi, e anche perchè la moto non è la mia e, soprattutto, è la moto che è! Devo aggiungere altro?
                        Ma poi, cosa aspettarsi? Sicuramente appena la vedi non puoi pensare altro che "Quanto è bella??"

                        V4Hvtd.md.jpg

                        E mentre mi accingo a salire, evidenzio subito il primo problema: la moto è moooooolto più alta della mia e, praticamente, tocco a fatica con le punte degli stivali!
                        Ho quindi chiesto gentilmente il sostegno pratico/morale ad Andrea Soldati che passava casualmente di lì in vesti comode comodissime per l'aiuto richiesto

                        V4H6u3.md.jpg

                        Il dibattito di un minuto e mezzo si è articolato circa cosi "oddio non tocco per terra!! mi ribalto!!! ma mi aspetti qui,cosi quando esco dal turno son sicura di avere un supporto anti-caduta?"

                        A parte tutti questi commenti tecnicissimi, che comprendo lascino il tempo che trovano, devo ammettere di essermi ritrovata seduta su una moto davvero compatta, un'impostazione che mi è piaciuta e che non mi avrebbe fatto sospettare di guidare un 1100. Sicuramente, dieci anni di "assenza" mi han fatto perdere molte evoluzioni, ma son rimasta piacevolmente sorpresa!
                        E come anticipavo nei commenti tecnici poco fa, è più alta di quanto pensassi e questo si rifletterà anche nella mia guida in pista.

                        Già il solo accenderla regala emozioni, il rombo è già piacevole cosi!

                        Quindi che faccio, entro? Ma si dai!Un'occasione così non si può lasciare andare...

                        Dopo il mio primo e unico turno con la RSV4 posso dire che:

                        - il rombo che ha quando apri è davvero impressionante e lascia estasiati ogni volta! fun fact: dopo la curva 4 ho aperto gas per mettere una marcia (come facevo cn la mia) e mi son chiesta "ma chi sta arrivando con sto rombo spaventoso?" fino a rendermi conto che quel rombo spaventoso era quello della mia moto (goduria)

                        - prima di entrare per il turno mito22 mi ha suggerito "Elena, ricordati di non usare MAI la frizione, nè per metterle nè per toglierle". Ammetto un po' di remore nel "toglierle", ma alla prima staccata ne ho capito la comodità e la pheegheria! in fondo al rettilineo lungo è stato divertente scalare senza troppi pensieri! Effettivamente semplifica la vita anche agli utenti un po' più lenti come me!

                        - l'impianto frenante è certamente adatto al mezzo (anche se so di non aver sfruttato a dovere la moto) e ho dovuto spostare a ogni turno i riferimenti perchè arrivavo ovviamente sempre troppo frenata! Tornare sul mio CBR è stato un disagio!

                        - i cavalli di questa moto sono tanti, tanti davvero e ammetto che "il tiro" che ho provato ad ogni apertura mi lasciava senza parole. Avrei voluto avere un po' più di tempo a disposizione per prendere più confidenza e godermi anche di più il rettilineo lungo, ma ho pensato fosse meglio non esagerare, considerato il mio rientro dopo tanti anni!

                        - sono uscita con un sorriso enorme ed enormemente grata per aver avuto questa opportunità. Dopo aver provato la RSV4 ho capito perchè tanti la scelgano, è una certezza: il divertimento è garantito!


                        Spero di poter tornare in sella a questo "petardo", mi è rimasta la voglia di provarla con più disinvoltura!

                        Grazie Aprilia e Grazie DDG per questa grande opportunità!
                        Ho solo due foto in pista:

                        questa al primo giro



                        e questa sul rettilineo box
                        foto di
                        Andrea soldati

                        V4HblK.md.jpg
                        Super complimenti questa si che è un'esperienza! E proprio su una dream bike!! Wooo

                        Comment


                        • #42
                          Eh, l'Apriliona è l'Apriliona, punto.

                          Comment


                          • #43
                            Invece, hai notato com'è più "facile" andare forte con i bombardoni moderni?

                            Comment


                            • #44
                              Originally posted by elleen View Post
                              Alcuni giorni fa sono andata a girare a Cremona con la truppa DDG .
                              Come ho detto in altri post, questa pistata segnava il mio rientro in pista dopo 10 anni, con cambio dritto anzichè rovesciato e su tracciato mai visto prima (ecco il post della pistata https://www.daidegasforum.com/forum/...ieci-anni-dopo).

                              In perfetto stile DaiDeGas, quando sono arrivata mito22 mi ha dato la bellissima notizia che Fabio di Aprilia aveva proposto di farmi provare la RSV4 1100, se me la fossi sentita, e quindi son stata invasa prima da una enorme felicità, e poi da un enorme timore reverenziale!

                              Quindi, dopo un po' di opera di convincimento del "capo" e di Christian, ho deciso di dedicare il quinto turno della mia giornata a questa moto che mi ha lasciata obiettivamente senza parole per tanti motivi!
                              Premetto che io ho sempre e solo guidato 600!
                              Comunque eccoci qua, io e l'Apriliona
                              V4HE0o.md.jpg
                              Mi preparo con un po' di emozione, per tanti motivi, e anche perchè la moto non è la mia e, soprattutto, è la moto che è! Devo aggiungere altro?
                              Ma poi, cosa aspettarsi? Sicuramente appena la vedi non puoi pensare altro che "Quanto è bella??"

                              V4Hvtd.md.jpg

                              E mentre mi accingo a salire, evidenzio subito il primo problema: la moto è moooooolto più alta della mia e, praticamente, tocco a fatica con le punte degli stivali!
                              Ho quindi chiesto gentilmente il sostegno pratico/morale ad Andrea Soldati che passava casualmente di lì in vesti comode comodissime per l'aiuto richiesto

                              V4H6u3.md.jpg

                              Il dibattito di un minuto e mezzo si è articolato circa cosi "oddio non tocco per terra!! mi ribalto!!! ma mi aspetti qui,cosi quando esco dal turno son sicura di avere un supporto anti-caduta?"

                              A parte tutti questi commenti tecnicissimi, che comprendo lascino il tempo che trovano, devo ammettere di essermi ritrovata seduta su una moto davvero compatta, un'impostazione che mi è piaciuta e che non mi avrebbe fatto sospettare di guidare un 1100. Sicuramente, dieci anni di "assenza" mi han fatto perdere molte evoluzioni, ma son rimasta piacevolmente sorpresa!
                              E come anticipavo nei commenti tecnici poco fa, è più alta di quanto pensassi e questo si rifletterà anche nella mia guida in pista.

                              Già il solo accenderla regala emozioni, il rombo è già piacevole cosi!

                              Quindi che faccio, entro? Ma si dai!Un'occasione così non si può lasciare andare...

                              Dopo il mio primo e unico turno con la RSV4 posso dire che:

                              - il rombo che ha quando apri è davvero impressionante e lascia estasiati ogni volta! fun fact: dopo la curva 4 ho aperto gas per mettere una marcia (come facevo cn la mia) e mi son chiesta "ma chi sta arrivando con sto rombo spaventoso?" fino a rendermi conto che quel rombo spaventoso era quello della mia moto (goduria)

                              - prima di entrare per il turno mito22 mi ha suggerito "Elena, ricordati di non usare MAI la frizione, nè per metterle nè per toglierle". Ammetto un po' di remore nel "toglierle", ma alla prima staccata ne ho capito la comodità e la pheegheria! in fondo al rettilineo lungo è stato divertente scalare senza troppi pensieri! Effettivamente semplifica la vita anche agli utenti un po' più lenti come me!

                              - l'impianto frenante è certamente adatto al mezzo (anche se so di non aver sfruttato a dovere la moto) e ho dovuto spostare a ogni turno i riferimenti perchè arrivavo ovviamente sempre troppo frenata! Tornare sul mio CBR è stato un disagio!

                              - i cavalli di questa moto sono tanti, tanti davvero e ammetto che "il tiro" che ho provato ad ogni apertura mi lasciava senza parole. Avrei voluto avere un po' più di tempo a disposizione per prendere più confidenza e godermi anche di più il rettilineo lungo, ma ho pensato fosse meglio non esagerare, considerato il mio rientro dopo tanti anni!

                              - sono uscita con un sorriso enorme ed enormemente grata per aver avuto questa opportunità. Dopo aver provato la RSV4 ho capito perchè tanti la scelgano, è una certezza: il divertimento è garantito!


                              Spero di poter tornare in sella a questo "petardo", mi è rimasta la voglia di provarla con più disinvoltura!

                              Grazie Aprilia e Grazie DDG per questa grande opportunità!
                              Ho solo due foto in pista:

                              questa al primo giro



                              e questa sul rettilineo box
                              foto di
                              Andrea soldati

                              V4HblK.md.jpg
                              Brava Ellen, bel report e un buon divertimento a Cremona.
                              Hai provato un bel petardo hahahaha.


                              Inviato dal mio CLT-L09 utilizzando Tapatalk

                              Comment


                              • #45
                                Originally posted by elleen View Post
                                Alcuni giorni fa sono andata a girare a Cremona con la truppa DDG .
                                Come ho detto in altri post, questa pistata segnava il mio rientro in pista dopo 10 anni, con cambio dritto anzichè rovesciato e su tracciato mai visto prima (ecco il post della pistata https://www.daidegasforum.com/forum/...ieci-anni-dopo).

                                In perfetto stile DaiDeGas, quando sono arrivata mito22 mi ha dato la bellissima notizia che Fabio di Aprilia aveva proposto di farmi provare la RSV4 1100, se me la fossi sentita, e quindi son stata invasa prima da una enorme felicità, e poi da un enorme timore reverenziale!

                                Quindi, dopo un po' di opera di convincimento del "capo" e di Christian, ho deciso di dedicare il quinto turno della mia giornata a questa moto che mi ha lasciata obiettivamente senza parole per tanti motivi!
                                Premetto che io ho sempre e solo guidato 600!
                                Comunque eccoci qua, io e l'Apriliona
                                V4HE0o.md.jpg
                                Mi preparo con un po' di emozione, per tanti motivi, e anche perchè la moto non è la mia e, soprattutto, è la moto che è! Devo aggiungere altro?
                                Ma poi, cosa aspettarsi? Sicuramente appena la vedi non puoi pensare altro che "Quanto è bella??"

                                V4Hvtd.md.jpg

                                E mentre mi accingo a salire, evidenzio subito il primo problema: la moto è moooooolto più alta della mia e, praticamente, tocco a fatica con le punte degli stivali!
                                Ho quindi chiesto gentilmente il sostegno pratico/morale ad Andrea Soldati che passava casualmente di lì in vesti comode comodissime per l'aiuto richiesto

                                V4H6u3.md.jpg

                                Il dibattito di un minuto e mezzo si è articolato circa cosi "oddio non tocco per terra!! mi ribalto!!! ma mi aspetti qui,cosi quando esco dal turno son sicura di avere un supporto anti-caduta?"

                                A parte tutti questi commenti tecnicissimi, che comprendo lascino il tempo che trovano, devo ammettere di essermi ritrovata seduta su una moto davvero compatta, un'impostazione che mi è piaciuta e che non mi avrebbe fatto sospettare di guidare un 1100. Sicuramente, dieci anni di "assenza" mi han fatto perdere molte evoluzioni, ma son rimasta piacevolmente sorpresa!
                                E come anticipavo nei commenti tecnici poco fa, è più alta di quanto pensassi e questo si rifletterà anche nella mia guida in pista.

                                Già il solo accenderla regala emozioni, il rombo è già piacevole cosi!

                                Quindi che faccio, entro? Ma si dai!Un'occasione così non si può lasciare andare...

                                Dopo il mio primo e unico turno con la RSV4 posso dire che:

                                - il rombo che ha quando apri è davvero impressionante e lascia estasiati ogni volta! fun fact: dopo la curva 4 ho aperto gas per mettere una marcia (come facevo cn la mia) e mi son chiesta "ma chi sta arrivando con sto rombo spaventoso?" fino a rendermi conto che quel rombo spaventoso era quello della mia moto (goduria)

                                - prima di entrare per il turno mito22 mi ha suggerito "Elena, ricordati di non usare MAI la frizione, nè per metterle nè per toglierle". Ammetto un po' di remore nel "toglierle", ma alla prima staccata ne ho capito la comodità e la pheegheria! in fondo al rettilineo lungo è stato divertente scalare senza troppi pensieri! Effettivamente semplifica la vita anche agli utenti un po' più lenti come me!

                                - l'impianto frenante è certamente adatto al mezzo (anche se so di non aver sfruttato a dovere la moto) e ho dovuto spostare a ogni turno i riferimenti perchè arrivavo ovviamente sempre troppo frenata! Tornare sul mio CBR è stato un disagio!

                                - i cavalli di questa moto sono tanti, tanti davvero e ammetto che "il tiro" che ho provato ad ogni apertura mi lasciava senza parole. Avrei voluto avere un po' più di tempo a disposizione per prendere più confidenza e godermi anche di più il rettilineo lungo, ma ho pensato fosse meglio non esagerare, considerato il mio rientro dopo tanti anni!

                                - sono uscita con un sorriso enorme ed enormemente grata per aver avuto questa opportunità. Dopo aver provato la RSV4 ho capito perchè tanti la scelgano, è una certezza: il divertimento è garantito!


                                Spero di poter tornare in sella a questo "petardo", mi è rimasta la voglia di provarla con più disinvoltura!

                                Grazie Aprilia e Grazie DDG per questa grande opportunità!
                                Ho solo due foto in pista:

                                questa al primo giro



                                e questa sul rettilineo box
                                foto di
                                Andrea soldati

                                V4HblK.md.jpg
                                Wow!!! Bravissima!!!!!! Conosco quelle sensazioni, e leggerle da te ha risvegliato tutti i ricordi!!!!! Moto fantastica e con ddg è sempre un'esperienza indimenticabile!!!!!

                                Mely

                                Comment

                                Working...
                                X