Announcement

Collapse
No announcement yet.

Panigale vs R1....Stradivari vs Naska

Collapse
X
Collapse
 
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • #46
    Comunque questo è il post meno adatto per parlare di ste cose.

    Comment


    • #47
      per favore quotate meglio innanzitutto, e rimanete IT, grazie
      Progetto Yamaha Fuzzer Cafè (20 vulve)

      Comment


      • #48
        Originally posted by xAllex View Post
        Comunque, come detto da Salvadori, uno delle prime cose che ho notato é stato proprio vedere come gira stretta la V4.... Sicuramente é merito anche del manico di Salvadori, ma sembra quasi di vedere un 600. Per non parlare poi di quanto tira sul rettilineo di Cremona.

        Non seguo questo Naska, ma a giudicare da quanto si diceva nel video, a me sembra che vada decisamente forte.
        Aggiungo che, il fatto che fosse lì da giorni e che cambiasse gomme ogni giorno, sicuramente non farà che aumentare l'invidia nei suoi confronti, per come si finanzia....

        beh gira stretta ma NON facilmente, lo ha detto chiaramente Salvdori che entrare in staccata e stare poi alla corda con i freni ancora in mano non è semplice con la Panigale V4....insomma è duretta in inserimento....solo dopo si diventa micidiale....
        ecco a me basta sta cosa e andrei in pappa sicuro, a me servirebbe una moto facile in ingresso da subito!

        Naska va forte, non è un fermone...poi c'è chi va più di lui ovvio....però vorrei girare io come lui, o come Stradivari eh, ed invece mi tocca pure starmene a casa....beati loro
        Progetto Yamaha Fuzzer Cafè (20 vulve)

        Comment


        • #49
          X carità è un bel video acchiappaclick,però vi faccio una domanda e rispondetemi sinceramente:
          quanti di NOI girano sui tempi di Savadori oppure anche Stradivari???? (Ci metterei nel mio caso anche Naska)
          Io manco se fosse un sogno,x cui al mio infimo livello è bellissimo sapere x esempio che la Panigale può girare stretto quasi come un 600 od altro ma se nn sono in grado di guidarla come loro credo che un mille qualsiasi di ultima generazione valga l'altro.
          (Mio modesto parere da 5 centesimi)
          Last edited by smanettone75; 01-06-20, 12:14.
          Il mio cane è bravo a derapare,
          io a scodinzolare
          ....

          Posso resistere a tutto tranne le moto e daidegas!!!
          .....

          Invece io sono talmente abituato a pagare per far sesso
          Che prima di farmi una sega metto 10€ sul comodino

          (Anonimo della Brianza )

          __________________

          Comment


          • #50
            Originally posted by smanettone75 View Post
            X carità è un bel video acchiappaclick,però vi faccio una domanda e rispondetemi sinceramente:
            quanti di NOI girano sui tempi di Savadori oppure anche Stradivari???? (Ci metterei nel mio caso anche Naska)
            Io manco se fosse un sogno,x cui al mio infimo livello è bellissimo sapere x esempio che la Panigale può girare stretto quasi come un 600 od altro ma se nn sono in grado di guidarla come loro credo che un mille qualsiasi di ultima generazione valga l'altro.
            (Mio modesto parere da 5 centesimi)
            anke secondo me x il 75% degli amatori una vale l’altra, nulla toglie che c’è ne sia qualkuna un po’ più facile da portare al “proprio“ limite e altre un po’ meno. Io comunque la compro in base al gusto e al portafoglio

            Comment


            • #51
              Originally posted by Pinzo™ View Post


              beh gira stretta ma NON facilmente, lo ha detto chiaramente Salvdori che entrare in staccata e stare poi alla corda con i freni ancora in mano non è semplice con la Panigale V4....insomma è duretta in inserimento....solo dopo si diventa micidiale....
              ecco a me basta sta cosa e andrei in pappa sicuro, a me servirebbe una moto facile in ingresso da subito!

              Naska va forte, non è un fermone...poi c'è chi va più di lui ovvio....però vorrei girare io come lui, o come Stradivari eh, ed invece mi tocca pure starmene a casa....beati loro
              Come tutte le Ducati, è facile da inserire, scende veloce, diventa dura da metà piega a scendere.

              Comment


              • #52
                Originally posted by Pinzo™ View Post


                beh gira stretta ma NON facilmente, lo ha detto chiaramente Salvdori che entrare in staccata e stare poi alla corda con i freni ancora in mano non è semplice con la Panigale V4....insomma è duretta in inserimento....solo dopo si diventa micidiale....
                ecco a me basta sta cosa e andrei in pappa sicuro, a me servirebbe una moto facile in ingresso da subito!

                Naska va forte, non è un fermone...poi c'è chi va più di lui ovvio....però vorrei girare io come lui, o come Stradivari eh, ed invece mi tocca pure starmene a casa....beati loro
                Allora ho capito male io.

                Credevo avesse detto che fosse solo difficile da inserire in curva... Non anche in percorrenza. A me sembra girare bello stretto e veloce.

                Secondo me Salvadori si é innamorato del V4.

                Non ho visto e sentito lo stesso entusiasmo dopo essere sceso dalla moto di Naska....

                Comment


                • #53
                  Originally posted by xAllex View Post

                  Non ho visto e sentito lo stesso entusiasmo dopo essere sceso dalla moto di Naska....
                  Yamaha la conosce bene, poi ci sta che scendendo dal Ducati, che non ha mai provato, ci sia più euforia.
                  Del resto, la moto di naska l’ha trovata con le classiche regolazioni... per sentito dire... pedane arretrate, semi aperti e sella in neoprene, come i carretti nell’antica Roma

                  Comment

                  Working...
                  X