Announcement

Collapse
No announcement yet.

Kawasaki zx10rr limited edition

Collapse
X
Collapse
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • Kawasaki zx10rr limited edition

    solo 500 esemplari, prezzo 39900 euro.
    nasce solo per poter dare a rea una moto in grado di competere con la ducati.
    si sa altro oltre alla intervista dell'ingegnere che ne ha creato lo sviluppo?

  • #2
    Si sa cosa cambia?

    Comment


    • #3
      Nulla si sa.
      D'altronde, se si leggono bene queste interviste rilasciate da Yoda, Kawa prima di tutto sta aspettando una risposta da Dorna, se il futuro della SBK sia questo. Stravolgendone completamente la "filosofia sportiva".
      Se Dorna vuole che si vada in questa direzione, presumo che Kawa (con tutta la tecnologia di cui dispone) non avrà nessun problema a tirar fuori un motorone all'altezza del Ducati. Anzi, per me sta già girando...
      Last edited by Paolo Grandi; 01-07-19, 14:18.

      Comment


      • #4
        Mi accodo a quanto detto da Paolo Grandi dicendo che le parole di Yoda-san sono state strumentalizzate dai soliti media in caccia di click.
        La realtà è che Kawasaki NON sta realizzando una limited edition della Ninja, ma è pronta a farlo nel caso ricevesse da DORNA adeguate garanzie sulla stabilità dei regolamenti, cosa che al momento non è avvenuta. O meglio, nel reparto R&D di Akashi quasi certamente la moto c'è (l'attuale ZX-10R/RR è un progetto arrivato in commercio nel 2011 e, a logica, volete che gli ingegneri in verde, da allora, oltre a migliorare la moto fino ai livelli attuali, non abbiano previsto la sua successione?, ma dalla presenza di un prototipo simile, che verosimilmente anche le altre case stanno preparando, all'industrializzarlo nell'ottica di una "relativamente" piccola serie, ce ne passa.
        Fin qui l'aspetto, se vogliamo, sportivo ma, come sempre e ancora di più in casi come questo, legati alla produzione di serie, occorre sempre valutare i volumi di vendita che queste moto generano e che sono ormai risicatissimi. Il I gennaio 2020 entreranno in vigore le normative Euro 5 ma, come già accaduto per le Euro 4, con molta probabilità ci saranno 2 anni di proroga che consentiranno di vendere le moto che rispettano la precedente normativa, pertanto non è assolutamente scontato che in autunno le case facciano a gara a sfornare le proprie 1000 supersportive Euro 5-ready.
        Pur augurando di sbagliarmi, perché da appassionato vorrei vedere sempre delle novità, specie di questo tipo, è ipotizzabile che, azzarderei al 98%, ad EICMA non ci sarà una super-Ninja.


        Comment


        • #5
          Dal primo gennaio entrerà in vigore l'euro 5 ma ci saranno non due anni ma un anno di tempo per adeguarsi, oppure ho capito male io?

          Comment


          • #6
            Originally posted by Rocky View Post
            solo 500 esemplari, prezzo 39900 euro.
            nasce solo per poter dare a rea una moto in grado di competere con la ducati.
            si sa altro oltre alla intervista dell'ingegnere che ne ha creato lo sviluppo?
            metti un link alla notizia, per correttezza...sennò sembra una balla...
            Progetto Yamaha Fazer Cafè

            Comment


            • #7
              Originally posted by Rocky View Post
              Dal primo gennaio entrerà in vigore l'euro 5 ma ci saranno non due anni ma un anno di tempo per adeguarsi, oppure ho capito male io?
              La deroga non è solo per favorire l'adeguamento, ma per consentire di smaltire le scorte. A quanto è dato di sapere, non è ancora stata definita la durata del periodo che, per l'Euro 4, come detto, fu di 2 anni.

              Comment


              • #8
                Ma la deroga è per i modelli già in vendita, no?

                "Mi spezzo ma non mi piego." MiKiFF

                Comment


                • #9
                  Originally posted by MiKiFF View Post
                  Ma la deroga è per i modelli già in vendita, no?

                  Sì e potrebbe essere una motivazione per la quale non tutte le case esordiranno già quest'anno con i loro nuovi modelli di supersportiva.

                  Comment


                  • #10
                    Originally posted by Rocky View Post
                    solo 500 esemplari, prezzo 39900 euro.
                    nasce solo per poter dare a rea una moto in grado di competere con la ducati.
                    si sa altro oltre alla intervista dell'ingegnere che ne ha creato lo sviluppo?
                    Fonte???

                    No perché come già detto Yoda ha parlato di possibilità in merito a come Dorna vorrà fare con le sbk in futuro.
                    Non sono un esperto del web ma non trovo niente x ora in merito a prezzo dati e numero esemplari
                    Last edited by smanettone75; 04-07-19, 17:30.
                    Il mio cane è bravo a derapare,
                    io a scodinzolare
                    ....

                    Posso resistere a tutto tranne le moto e daidegas!!!
                    .....

                    Invece io sono talmente abituato a pagare per far sesso
                    Che prima di farmi una sega metto 10€ sul comodino

                    (Anonimo della Brianza )

                    __________________

                    Comment


                    • #11
                      Originally posted by Gianluca Salina View Post

                      Sì e potrebbe essere una motivazione per la quale non tutte le case esordiranno già quest'anno con i loro nuovi modelli di supersportiva.
                      Neanche yamaha?

                      Comment


                      • #12
                        Perché non sapete cercare, fonte Speedweek
                        "Mi spezzo ma non mi piego." MiKiFF

                        Comment


                        • #13
                          Originally posted by MiKiFF View Post
                          Perché non sapete cercare, fonte Speedweek
                          Mick, siamo sempre a girare attorno ad un primo articolo di Aprile dove Yoda-san ha parlato di possibilità di realizzare una super-Ninja, subordinata però all'assicurazione di continuità di regolamenti da parte di DORNA, assicurazione che, al momento, non c'è stata. Da lì, lo stesso autore, ha scritto altri due pezzi a fine giugno in cui, in uno il project-leader di Kawasaki analizza una presunta proposta di Ezpeleta di portare a 50 il numero minimo di moto per l'omologazione WSBK e nell'altro ripropone gli stessi concetti dello scritto di Aprile. Mi sembra un po' poco...

                          Comment


                          • #14
                            Originally posted by Rocky View Post

                            Neanche yamaha?
                            Teoricamente tutte e quattro le giapponesi, potrebbero seguire questa strada, anche se io penso che qualcuna arriverà a Milano con una moto nuova. Se dovessi scommettere, punterei in primis su Honda, quindi Yamaha, poi Suzuki (la più recente del lotto) e quindi Kawasaki.

                            Comment

                            Working...
                            X