annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Ahia, articolo pessimista.... :-(

Comprimi
X
Comprimi
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Ahia, articolo pessimista.... :-(

    La MV Agusta ? praticamente scomparsa dal mercato. Baster? qualche centinaio di moto vendute nel mondo a salvare l'azienda, o si salver? solo il marchio?
    http://molassanaalta.altervista.org/...=1501882609803

  • #2
    Articolo che non aggiunge nulla di nuovo. Analizza i dati ma la situazione ? sotto gli occhi di tutti. In Moto2 ormai anche la stampa evita di sottolineare troppo le posizioni dei piloti, nelle retrovie e con una livrea(nemmeno rosso e argento..) che sembra pi? un album di figurine con tutti quegli sponsor che una moto da corsa (ma le MV Agusta, cos? come le Cagiva da GranPremio non correvano senza sponsor??). In giro non se ne vede una se non sul web con campagne marketing da urlo fra modelle svestite e aria fritta varia. Moto che, per inciso, escono dal CRC Centro Ricerche Cagiv...ah no, Castiglioni; lo stato dell'arte delle due ruote e che si vendono da sole. Claudio, da solo, senza pi? la collaborazione del fratello Gianfranco ha riportato in auge il marchio MV Agusta, con bilanci sempre in rosso e giustificando alle banche che:"investiamo tanto ora per poi incassare nei prossimi 4 o 5 anni"(sintesi che si evince anche dal libro sulla MV AGUSTA F4). Il mese perfetto con Claudio per l'azienda non ? mai venuto , perch? fra ritardi di consegue vari e investimenti faraonici ma con rubinetti chiusi, il mercato era famelico di F4 e Brutale ma le consegne ritardavano. Si respirava passione e voglia di farcela. Cagiva era ancora in vita, con Mito e Raptor 125 - 650 che alla fine garantivano un'entrata seppur bassa ma costante, con il logo sul serbatoio ancora forte e di valore. Tant'? che Claudio ad ogni presentazione MV Agusta ha sempre citato i ricordi del marchio Cagiva, perch? ? dal knowhow di questo marchio che sono nate le MV Agusta attuali. Speriamo che lascino Cagiva in questi ricordi e per me il marchio MV Agusta ? fermo al 2010 con Claudio in vita. Questi ultimi anni lasciano il tempo che trovano ma la colpa non ? tutta di Giovanni.

    Ricordo cos?:

    Commenta


    • #3
      Insomma da quel che ho capito i russi investono il giusto x dare ancora pi? blasone con moto elitarie x pochi,cos? facendo poi potranno rivendere il marchio e guadagnare,chissenefrega dei modelli a listino x i comuni mortali...........Bravi
      Il mio cane ? bravo a derapare,
      io a scodinzolare
      ....

      Posso resistere a tutto tranne le moto e daidegas!!!
      .....

      Invece io sono talmente abituato a pagare per far sesso
      Che prima di farmi una sega metto 10? sul comodino

      (Anonimo della Brianza )

      __________________

      Commenta


      • #4
        ormai quando sento o leggo la paola MV AGUSTA.....mi vien su una tristezza...

        Eppure prima o poi una MV la devo portare a casa!!!

        Commenta


        • #5
          Non so, ormai sono anni che leggiamo articoli piuttosto negativi sulla gestione MV, non sapendo i retroscena reali di questa saga continua mi vien da pensare che forse sarebbe stato meglio dar spazio all'avventura AMG che, chiss?, avrebbe potuto davvero coinvolgere successivamente e in toto la Mercedes, ma ? solo una mia sensazione che non vale nulla, sarebbe invece potuta finire anche peggio, non si sa nemmeno pi? cosa pensare, sembra quasi assurdo stante la potenzialit? del mercato per questo marchio
          http://molassanaalta.altervista.org/...=1501882609803

          Commenta


          • #6
            Mv non ha una rete commerciale e di assistenza, chi ? quel pazzo che si affiderebbe a mv?
            ci credo non venda.

            Commenta


            • #7
              Ma... Io per fortuna non ho mai avuto problemi in 6 anni e due mezzi diversi MV, ne ho avuto anche bisogno di ricambi specie quando ci sono caduto una volta in pista, il problema ? anche quello comunque ma il tutto si deve risolvere dal vertice....
              http://molassanaalta.altervista.org/...=1501882609803

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da Pinzo? Visualizza il messaggio
                ormai quando sento o leggo la paola MV AGUSTA.....mi vien su una tristezza...

                Eppure prima o poi una MV la devo portare a casa!!!
                Nell'usato ce ne sono una valanga e tutte con fortissimi sconti, con 6-8000 euro hai solo l'imbarazzo della scelta.
                Finch? c'? gomma c'? speranza.

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da DaniFZ1 Visualizza il messaggio
                  Non so, ormai sono anni che leggiamo articoli piuttosto negativi sulla gestione MV, non sapendo i retroscena reali di questa saga continua mi vien da pensare che forse sarebbe stato meglio dar spazio all'avventura AMG che, chiss?, avrebbe potuto davvero coinvolgere successivamente e in toto la Mercedes, ma ? solo una mia sensazione che non vale nulla, sarebbe invece potuta finire anche peggio, non si sa nemmeno pi? cosa pensare, sembra quasi assurdo stante la potenzialit? del mercato per questo marchio
                  Magari fosse rimasta AMG. Sarebbero rimasti solo a condizione di un ridimensionamento di Giovanni che avrebbe perso il giochino di famiglia. Quindi Giovannino li ha cacciati e si ? preso l'amico russo che ha uno stile di vita e di visione delle cose molto simili al suo, entrambi di famiglia hanno in dote vagonate di milioni.

                  Mv vivacchia e non ha interesse ad aumentare il numero delle vendite, vorrebbe dire risolvere un sacco di problemi in pi?, ma chi glielo fa fare?Mica sono scemi. Gli interessa che sia percepito come un marchio figo, costoso, e non accessibile a tutti. Fine.
                  Ultima modifica di Madda; 21-07-19, 14:36.
                  Finch? c'? gomma c'? speranza.

                  Commenta


                  • #10
                    un futuro per MV fatto di poche moto, alta artigianalit?, finiture al top, prodotti esclusivi ... non ? strano immaginarlo e forse non ? una brutta pensata, e probabilmente ? anche l'unico possibile allo stato dei fatti.
                    L'unico problema sono i dipendenti, che sono troppi per un futuro cos?... per? se a risolvere il problema (cio? snellire) ? un russo e non il discendente di chi ha creato tutto.... capisc'amm?....
                    vivi... corri per qualcosa, corri per un motivo... che sia la libert? di volare o quella di sentirti vivo...

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da filotto Visualizza il messaggio
                      un futuro per MV fatto di poche moto, alta artigianalit?, finiture al top, prodotti esclusivi ... non ? strano immaginarlo e forse non ? una brutta pensata, e probabilmente ? anche l'unico possibile allo stato dei fatti.
                      L'unico problema sono i dipendenti, che sono troppi per un futuro cos?... per? se a risolvere il problema (cio? snellire) ? un russo e non il discendente di chi ha creato tutto.... capisc'amm?....
                      Tu dici "poche moto, alta artigianalit? finiture al top, prodotti esclusivi" ma sono solo parole. Le aziende che hanno pochi numeri di vendita e sono come le hai descritte hanno anche il rovescio della medaglia, cio? motori presi in prestito da altre case, elettronica acerba, costo del prodotto esagerato e improponibile per il 99% della gente comune. Almeno diciamola tutta la storiella Poi sono anni che si fanno questi discorsi, il tempo passa ma gli altri vanno avanti, progrediscono, innovando noi ancora a sognare l'erede della F4
                      Finch? c'? gomma c'? speranza.

                      Commenta


                      • #12
                        Se il futuro sar? da azienda artigianale io vedo come inevitabile l'abbandono del segmento delle sportive e delle race replica, per le quali servono imponenti investimenti continui. Se invece decidessero di spostarsi su un prodotto meno tecnologico ma pi? vintage ed emozionale a mio parere la strada ? percorribile.

                        Commenta


                        • #13
                          Originariamente inviato da Luca990 Visualizza il messaggio
                          Se il futuro sar? da azienda artigianale io vedo come inevitabile l'abbandono del segmento delle sportive e delle race replica, per le quali servono imponenti investimenti continui. Se invece decidessero di spostarsi su un prodotto meno tecnologico ma pi? vintage ed emozionale a mio parere la strada ? percorribile.
                          Impossibile per una casa dalla storia di MV mollare il segmento supersportivo. Spostarsi su un prodotto meno tecnologico? Ma non vedi che ormai c'? la normativa euro 5, con tutti gli investimenti e adeguamenti che comporta e qualsiasi moto da 15 mila euro ? zeppa di elettronica?
                          Finch? c'? gomma c'? speranza.

                          Commenta


                          • #14
                            A parer mio appena le banche smettono di prestare soldi la povera MV avra' vita molto corta!
                            Oramai un azienda per star aperta deve far numeri non e' piu pensabile riuscire a sopravvivere facendo esclusivamente moto di elite, perche' non serve solo avere il marchio ma se non proponi mezzi innovativi(visti i costi delle loro moto) la gente non te le compra.

                            Commenta


                            • #15
                              Originariamente inviato da Madda Visualizza il messaggio
                              Impossibile per una casa dalla storia di MV mollare il segmento supersportivo. Spostarsi su un prodotto meno tecnologico? Ma non vedi che ormai c'? la normativa euro 5, con tutti gli investimenti e adeguamenti che comporta e qualsiasi moto da 15 mila euro ? zeppa di elettronica?
                              Sicuramente. Per? l'investimento per una SBK replica in grado di rivaleggiare con la concorrenza di oggi e i volumi di vendita del segmento rendono molto meno remunerativo il progetto dell'erede della F4 piuttosto che mettere a listino qualche Naked o Scrambler bella e fighetta da lanciare sul mercato premium. Se sulla B3 non c'? la piattaforma inerziale a 6 assi perfettamente accordata ai sistemi elettronici frega poco... se la stessa cosa succede su una SS cominciano a farti le pulci appena la metti in commercio.

                              Commenta

                              Sto operando...
                              X