Announcement

Collapse
No announcement yet.

Chi ricorda Massimo OTTOBRE???

Collapse
X
Collapse
 
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • #61
    Originally posted by Max Temple 2 View Post
    Concordo, Stefano e' stato incredibile fu messo sotto contratto gia' in giovane eta' per il suo indiscusso talento (meno male per lui che iniziato abbastanza giovane), il nord Italia ha sempre avuto piu Risorse, Industrie, Teams, Moto Club, Piste e "cultura" motociclistica, insomma un'altra nazione! Brutto parlare di soldi nello sport ma occorrono alle societa' sportive ai teams a tutti, sono i regolamenti che potrebbero migliorare le disugualgianze ma ormai e un po' tardi, va vista meglio la classe 300s, potrebbe essere una nuova scuola motociclistica magari se fossero tutte della stessa cilindrata, mi sto accingendo a dargli un'occhiata piu da vicino.
    dai magari puoi dare qualche buon consiglio a qualche giovane promettente con la tua grande esperienza!!!

    Comment


    • #62
      Art F Moto

      8 h ·

      “M E M O R I E S “ <3
      Oggi vi voglio raccontare un aneddoto, che ho riesumato qualche settimana fa parlando con uno dei diretti interessati, Marco Dellino
      Era la prima volta che andavamo a Binetto, con il mio pilota Massimo Ottobre SP 125, per un Trofeo, e i fans di Dellino (praticamente tutti) ci guardavano "scherzosamente" male,
      avevamo praticamente vinto tutte le gare fatte fino a quel momento, e ci precedeva la scia di questo pilota emergente, soprannominato “ PATRIOT”,
      ma loro avevano il loro Idolo, Marco Dellino .
      Durante le prove Ufficiali, i cronometristi ci annullarono il nostro miglior tempo perché era per loro impossibile averlo fatto... ma a me non tornava, e la cosa bella è che non tornava nemmeno agli altri che stavano li, e che prendevano tutti il tempo ad Ottobre... allora è intervenuto Dellino,
      dicendo che girava forte e il tempo era giusto e confortati anche dalle altre persone che avevano preso i tempi manualmente, validarono quel tempo,
      ricordo anche, di un curvone che tutti facevano di 5° piena , ma Ottobre lo faceva di 6° piena, e da li che probabilmente uscì il tempone..
      Ci sorprese, lo stupore di tutti per il tempone, ma sopratutto l’onestà dei tifosi , veramente attaccati al loro Pilota Marco Dellino, e l’onestà del pilota stesso, nell’ammettere la veridicità del tempo realizzato da Ottobre.
      Questo in sintesi il racconto, ma vi posto, cosa mi scrisse Dellino, durante la nostra chiacchierata :

      “All inizio non mi ricordavo ....ma forse perché il mio cervello ha preferito rimuoverlo ...poi leggendo ,qualcosa mi è venuto in mente!
      Se eravamo contro, era il Trofeo Centro Sud, una gara secca, vinse Ottobre secondo Massimiliano Gervasio e terzo io.
      Oppure era la gara di Italiano, ma io ero Under, ma per noi valeva lo stesso perché nessuno poteva girare più forte di me
      Mi ricordo che si parlava di 52.8
      Io giravo 53.5 ed ero fuori misura ...mi ricordo delle marce e mi fa piacere che ti ricordi che sono stato sportivo e ho ammesso la sconfitta!!!
      Troppo forte Ottobre … Livello generale altissimo “
      _________________________________________________
      Era il lontano 1993, da quegli anni sono usciti fior di Campioni… chi ha smesso, chi continua come Tecnico, e chi è ancora ai vertici Mondiali,
      ma quelli erano anche gli anni dei gavettoni ai Box, delle mangiate insieme sotto le tende e nei ristoranti, delle gare tirate in pista ma sempre a scherzare fuori dalla pista, e per finire voglio dire che oltre a mangiar bene a Binetto e dintorni, avevano, anzi hanno un pilota, Veloce, Sportivo e Simpatico <3
      By Art F Moto, con la speranza di non avervi annoiato
      Last edited by kaciaro; 28-06-19, 22:36.

      Comment


      • #63
        Grazie Franco mi fa' piacere che ricordi anche delle mie qualita' (che secondo me sono in ognuno di noi), che vanno coltivate, basta manchino delle piccole cose per raccogliere poco, sono il primo a sostenere di aver conosciuto piloti fortissimi, che non hanno potuto dimostrare le loro piu' complete capacita' di guida, sviluppare abilita' per essere sempre piu' veloci e' molto complesso e tecnicamente costoso, ho sempre ammirato tutti coloro che si sono messi in gioco!! I tempi delle roulottes carrelli furgoni un paddock umano!
        Anche te pur non amando la ciclistica hai comunque assemblato la moto benissimo curandola nei particolari in modo professionale, guidato dall'incredibile Comi Moto, hai ricevuto grandi soffisfazioni, come la vittoria al Mugello, durante la quale Ivo bacio' il muretto dei Box, in quanto gia' ci davano per finiti (con una moto regolamentare), a causa del 3 posto a Vallelunga causato da un pistone che detonava e per miracolo ho concluso la gara, ci siamo fatti sentire, dove dal nord qualcuno diceva ecco sono arrivati i romani ora gliela facciamo vedere noi........ si certo.... auguri per la tua attivita'!.
        Quelli che continuano hanno semplicemente piu' sponsors lo sanno tutti, e' utile ricordare che ci sono piloti che non avevano i soldi per le spese di viaggio, come nel mio caso, e che non avrebbero smesso per nessun motivo, perche' per correre avevano rinuncaito a TUTTO!, sappiamo quasi tutti che senza adeguato sostegno in un mondiale non si puo' rimanere.
        Ecco perche' avevo nei post precedenti sollevato la questione dei premi che dovrebbero andare anche ai piloti, e non solo ai teams, ma tanto quelli che son li non hanno problemi tali.... io parlavo nell'ipotesi che qualcuno provasse a fare un mondiale con 15.000 euro di sponsors....... che se li finisce sai come e'....... sta' a casa! Non dimentichiamo che sono pochi i piloti sotto ingaggio la maggior parte si "inventa" direi il modo di correre!
        Riguardo alla 250 gp va specificato che la versione clienti usciva con seri problemi di trazione al posteriore da far distruggere le gomme dunlop in 4 5 giri, stretta per gambe e braccia per uno come me, raramente sono riuscito a sentirmi a mio agio.
        Ero arrivato a comprendere come risolvere l'usura gomme ma con la geometria standard avevo o moto che si sedeva troppo morbida o moto che rimbalzava troppo duro, molti erano riusciti a farle funzionare in modo migliore, le ufficiali avevano infatti telaio differente e relativo forcellone anche le semi ufficiali differivano dalla mia, e' mancato quel tipo di levoro per il basso BUDGET, e in un attimo sei fuori zona punti, succede oggi giorno agli ufficiali...... con fior di allenamenti tecnici e sponsors, il meglio del meglio, e' uno sport molto tecnico ad un certo livello, piu' che di Manico, molto costruito.
        Il tem Italia scelse Bulega, e interruppe il contratto con me che andava avanti da due anni...... senza neanche chiedermi nulla.
        Last edited by Max Temple 2; 13-07-19, 13:56.

        Comment


        • #64

          Questa e' stata l'unica cosa che mi ha permesso di sviluppare una guida in tenera eta' in un piazzale di porfido a casa facendo un circuito tra i vasi dei fiori, ci facevo delle pieghe paurose mi ci sono fatto anche male, la biciclette per me e' superiore come formazione motociclistica alle minimoto.
          Vorrei seguire un pilota che ha voglia di crescere ma non e' stato possibile fare un team per i costi logistici, ho gestito a livello amministrativo un mio team negli anni 90, ma ad oggi non ho nelle vivinanze persone che hanno voglia di allestire un team, ognuno pensa per se.
          Le volte che mi sono avvicinato a qualche pilota pagandomi le spese di viaggio ed il resto ho notato che non comprendevano quali vantaggi si potevano ottenere seguendo strade matematiche di costruzione del tempo sul giro.
          Devo tristemente aggiungere che molti giovani vogliono il Team con il seggiolone sportivo girevole e cose apparentemente di facciata, quindi o sei in quel range o ti considerano non all'altezza.
          Se ho modo, vivendo in una zona devastata e lontana da citta' la famosa provincia cerchero' di riavvicinarmi alle corse, in quanto ho molto da dare immagina che penso a nuove geometrie moto, che probabilmente non sviluppero' mai, in quanto lontanissimo da appassionati di motociclismo (nello specifico un nuova forcella).
          Dopo aver corso ho fatto un po' di tutto da lavoretti nell'agricoltura e prevalentemente il procacciatore di affari a provvigione, mi sono anche divertito in avventure varie sottovalutando per l'ennesima volta l'uso degli stupefacenti che mi hanno procurato anche situazioni giudiziarie per le quali sono stato poi RISARCITO dallo STATO.
          Ho scoperto di essere diventato padre da una relazione avuta con una ragazza piu giovane di me con la quale i rapporti si erano conclusi ancor prima che nascesse nostro figlio, la stessa non abita nella zona in cui io vivo e solamente grazie ad un avvocato donna del foro di Firenze sono riuscito ad instaurare un rapporto decente con mio figlio, per il quale sono state aperte numerose udienze che mi hanno visto sempre vincitore, (da qui inutile aggiungere la ridicola situazione dei padri che devono vedere i loro figli e delle ridicole leggi italiane che non vengono applicate), e' stata comunque una esperienza molto significativa.
          Non mi sono fatto mancare niente ma molti amici mi hanno racconatato quante ridicole cose si inventavano su di me trasformandole in verosimili, persone che si attibuivano la mia amicizia che io non ho mai visto, nessuno si e' mai interessato alla mia persona, ho smascherato molte persone del posto, che hanno dimostrato di essere rimaste sotto al fatto che ho raggiunto dei risultati, di fatto attaccano qualsiasi persona che abbia un minimo di notorieta' in quanto e' quella che vorrebbero per loro stessi.
          Ho assistito a molti fenomeni di corruzione, nel periodo di tossicodipendenza, relative alle forze dell'ordine sezione polizia giudiziaria, nonche' di alcuni magistrati, che come si vede anche dalle cronache italiane, stanno venedo fuori in piccolissima parte, questo per dire che bisogna stare molto attenti nel guardare le cose che si hanno di fronte non basiamoci mai sull'apparenza!
          Credevano che nel perido di tossicodipendenza finito nel 2004 potevano farmi fuori, quindi si sono scoperti numerosi personaggi che senza che gli avessi fatto niente hanno tentato di attaccarmi, vivo in una zona infelice e frustrata, che ha perso l'identita.
          In questi ultimi dieci anni grazie ai soldi che mi hanno risarcito ho studiato e ancora lo faccio in ambito di Produzione Foto Video e svolgo lavori su incarico, ho cercato di sistemare molte cose dopo la morte di mio padre, di seguire mio figlo, mi appassiono sempre di quello che svolgo.
          Se dalle mie parti vogliono investire in un team e' possibile che rientro nel paddock.
          Avevo un mio metodo da me sviluppato per allenarmi, consisteva nello studio avanzato dell'alimentazione, esercizi specifici, aspetto psicologico, per ridurre lo stacco con i piloti del nord che potevano allenarsi di piu, considerato che ero gia "vecchio", quindi ho studiato numerosi libri e praticato molto, ho la preparazione per assistere chiunque sotto molti aspetti... Ma oggi preferiscono il seggiolone la hospitality e il bel TIR.... i piloti "seri" (che non guardano la forma ma la sostanza) vanno cercati con il lanternino.
          La zona in cui vivo e' il piu' grande limite da superare, l'ho sempre fatto e continuero' a farlo, specialmente se qualche vigliacco da due soldi senza alcun motivo mi attacca, allora si che mi diverto!
          Ogni tanto faccio qualche partita ai videogiochi da non molti anni (era un sogno che avevo da bambino, come quello di correre) , e mi ci sono avvicinato un po di anni fa' per mio figlio, (venivo dagli Arcade) ho fatto qualche partita online, e dopo un po' ho cercato di capire come funzionavano i giochi online, solo per curiosita', mi piace capire come funzionano le cose, sono il classico tipo che le smonta e spesso le rompe le cose pur di capire come funzionano!
          Last edited by Max Temple 2; 13-07-19, 20:41.

          Comment


          • #65
            l
            Venendo dalla provincia un posto nel quale se sollevi 100 kg, uno racconta che ne hai sollevati 1000, uno che era un effetto illusionistico, un posto nel quale i maldicenti hanno distrutto qualsiasi forma di progetti turistici maledicendosi a vicenda, come se fossero nell'800....... figurati se nel bilancio sportivo del comune di Chianciano Terme hanno mai messo il mio nome anche solo per salvarsi la faccia. Vado in cerca di personaggi da spianare da sempre, hanno cercato di farmi fuori e non ci son riusciti, a voglia a fare report come nei giochi non funziona, per far fuori una persona occorre essere dalla parte del giusto e le capacita'! non le chiacchere.
            Ottenere risultati da una piccola provincia maldicente e' FANTASCIENZA! tanti auguri a coloro che sono attenti e corretti, e' l'ora che vi fate avanti!
            Last edited by Max Temple 2; 13-07-19, 22:01.

            Comment


            • #66
              Grazie ancora Massimo x scrivere su daidegas, ti leggo sempre quando condividi con noi parte della tua vita,posso farti una domanda senza avere una risposta troppo tecnica?

              Come mai sostieni che la bicicletta (da corsa?) è più indicata per la formazione motociclistica di un ragazzino rispetto ad una minimoto per te?

              La mia è una curiosità, mi piace sapere cosa ne pensa (e sopratutto il perché) la gente come te,schietta,sincera e che non si fa problemi ad uscire dal "gregge"

              Grazie
              Il mio cane è bravo a derapare,
              io a scodinzolare
              ....

              Posso resistere a tutto tranne le moto e daidegas!!!
              .....

              Invece io sono talmente abituato a pagare per far sesso
              Che prima di farmi una sega metto 10€ sul comodino

              (Anonimo della Brianza )

              __________________

              Comment


              • #67
                Si certo sentendo in giro critiche offensive tutti contro tutti le piu ridicole di coloro che si credono LOBBY che credono di prendere in giro chi e' a casa e coloro che insultano perche' frustrati, si perde il punto di vista tecnico, quello reale.
                Ci sono persone che sono molto capaci in molte cose e che non hanno mai trovato le condizioni favorevoli per eprimersi in ogni campo, in tutto il mondo, brevetti sotterrati e funzionanti, siamo al cinema direi, si puo' costruire quasi tutto, sempre con i soldi e tanto lavoro.
                Ascolto tutti perche' ogni punto di vista e' importante anche se non e' esatto, mentre oggi come oggi si etichettano le persone dandogli aggettivi solitamente squalificativi, con il pompaggio dei social e delle fake news, e piccole lobby l'amico dell'amico..... Voglio credere che verra' una nuova generazione che se ne frega di tali bigotti pregiudizi paragonabili al periodo medioevale.
                Ogni persona puo' esprimere il proprio pensiero liberamente nel rispetto degli altri.
                Riguardo alla bici e' semplice e matematico:
                1 la bici ha una superfice di gomma ridottissima se usata in asfalto oltre che in fuori strada, ti permette di sviluppare una sensibilita' di aderenza superiore, esempio usata in un semplice piazzale:
                2 la bici e' utilizzata con i pedali, tale movimento specialmente una guida fatta di scatti e piccole acrobazie rafforza le cosce le caviglie e gli addominali, rendendola formativa a livello muscolare, superiore alla moto:
                3 la bici e' leggerissima quindi per diventare veloci nei movimenti e' l'ideale, in quanto al minimo cambio di peso standoci sopra lei si sposta subito, puo essere usata in piu modi, per pieghe, per percorsi di bosco, per discesa, per impennare, per trial, per piccole acrobazie:
                Prima e' nata la BICI poi la MOTO con tutto il rispetto.....
                La moto da cross e' molto utile, per la pista, per chi ha la fortuna di avere piste vicino casa, anchessa utile allo sviluppo muscolare e alla scarsa aderenza del terreno.
                La pista e' meno sconnessa della strada e le gomme di oggi sono larghissime e' quasi un processo lento guidare una moto sul circuito se paragonato alla bici o alla moto da cross, tutti vengono dalla bicicletta, eccetto coloro che gia' da bambini avevano la FORTUNA di avere minimoto e potevano allenarsi in mini circuiti.
                L'ABC economico e' la bici, si puo sempre prendere una MBK scegliere gomme stradali piu larghe, ne vendono di tutti i tipi e misure, se si vuole si puo mettere un cerchio davanti piu piccolo, io ne ho una cosi, che entra meglio in curva e se forzi e' sottosterzante.
                Ottenere tanto con poco e' importante secondo me, la bici concetto economico, le scuole motociclistiche sono utili, ma costano, quello e' un lato che diventa interpretazione delle traiettorie piu' redditizie, e conoscienza della ciclistica quindi delle sospensioni e del bilanciamento moto, (tutte cose che costano denaro tempo e lavoro (ESPERIENZA) la costruzione del tempo sul giro.
                Ecco perche' io distinguo sempre dal manico di un motociclista e la capacita' di essere veloce.
                Il manico e' piu' facile che lo vedi con moto basiche (semplici) e su piste nuove, la capacita' di essere veloci e' un'aspetto che puo' essere costruito indifferentemente se ci sei portato o no.
                Esempio: cambiare l'ingresso a una doppia curva (esse) per migliorare l'uscita, dopo la quale c'e' un breve rettilineo, prendere riferimenti lungo il circuito che servono per frenare e aprire il gas dove normalmente non verrebbe naturale... insomma una sorta di forzatura, dove la telemetria puo aiutare la lettura, per chi ce l'ha! e la sa usare.
                Vivo lontano dalle piste e dalle corse, ma si puo imparare e migliorare usando sempre la matematica, da quello che ho visto molti team non hanno grande esperienza in tal senso, eppure hanno piloti da seguire, questo per dire che non serve a molto essere capaci a fare delle cose in genere, ma e' piu importante trovare i SOLDI per farle, la moto e' nata dopo la bici...... naturalmente e' il mio pensiero, se dovessi andare in pista di questi tempi di certo mi allenerei anche con piu di una bici!
                P.s. Non interessa quasi a nessuno la competenza secondo me, o meglio prima vengono le risorse poi le competenze relativamente a quanto costano, nei teams prendono molto spesso persone che non aiutano il pilota nell'interpretazione del circuito figuriamoci nella ciclistica, molti Teams esistono solo perche'.... hanno tanti tanti SPONSORS! scelgono magari tecnici che abitano nelle vicinanze del team preferibilmente. Troppo egoismo dalle mie parti per fare un team serio!
                Riguardo al mio pensiero sulla bici direi The Old School Never Die.
                Sentir dire in TV: pensavamo che quel pilota fosse una patacca, della serie bianco o nero, in cerca di super eroi, approfondendo si scopre una visione maldicente non palesata in pubblico, "povera televisione", e' vero vivono sui followers e haters, denaro e notorieta', peccato che a molti tutto cio' non interessa, probabilmente ancora c'e' qualcuno che guarda le corse e le interpreta come vuole.
                Sono POCHI quelli che vogliono guardare i numeri ATTENTAMENTE oggi come oggi sparano sentenze bianco o nero giusto sbagliato, chi analizza viene visto come un pericolo, non compreso, ecco il basso livello che spesso si trova in rete, e' stra bello sentire persone argomentare aspetti matematici, vedere le piccole differenze, le sfumature, e purtroppo interessa a pochi questo modo di vedere le cose.
                Last edited by Max Temple 2; 23-07-19, 04:19.

                Comment


                • #68
                  Ora capisco,grazie x la risposta
                  Il mio cane è bravo a derapare,
                  io a scodinzolare
                  ....

                  Posso resistere a tutto tranne le moto e daidegas!!!
                  .....

                  Invece io sono talmente abituato a pagare per far sesso
                  Che prima di farmi una sega metto 10€ sul comodino

                  (Anonimo della Brianza )

                  __________________

                  Comment


                  • #69


                    Queste gomme sono ottime andrebbero montate su cerchi con canale piu largo, puoi farci pieghe assurde su superfici ad alta aderenza, esempio piazzali nei quali puoi fare dei mini tracciati, puoi modificare la seduta e lo sterzo.
                    L'allenamento di Massimo Ottobre quando non si hanno soldi, e non ci sono piste! allenamento da "poveri!"


                    COSA DIREBBE UN PILOTA IN SENSO FIGURATO DEGLI ULTIMI 25 ANNI IN AMBITO GP? PROBABILMENTE DIREBBE QUESTO:
                    - corro da quando avevo 3 anni o giu di li';
                    - ho avuto il primo telemetrista all'eta' di 9 anni;
                    - ho raggiunto 300 gare all'eta di 12 anni;
                    - ho speso 500.000 euro, arrivato ai 16 anni (tra sponsors vari e soldi personali);
                    - ho piu profili social, decine di migliaia di followers
                    - ho un Fotografo e grafico personale che si occupa della cura della mia immagine;
                    - spendo migliaia di euro l'anno per la gestione dei profili social e consulenze in tal senso;
                    - abbiamo nel team un cuoco che si occupa della dieta in gara e un dietologo sportivo che mi segue a casa;
                    - ho bussato alle porte dei migiori manager sportivi conosciuti viaggiando ed investendo in tal senso;
                    - intorno a me girano piu societa' anche estere per la gestione della mia attivita' sportiva ho piu' di un commercialista;
                    - mi alleno regolarmente con moto da cross bici palestra facendo anche molti chilometri;
                    - all'eta' di 16 anni ho partecipato al campionato mondiale moto 3 per fare esperienza, portando al team sponsors per un valore di 200.000 euro o giu di li' (perche' andavo forte altrimenti erano di piu).
                    - spero di ben figurare in moto 3 per poi passare in moto 2 e quindi augurarmi che mi chiedano meno soldi???;
                    - forse se arrivero' in Moto GP potro' sognare di ricevere il primo vero ingaggio milionario (cioe' quello non ricavato dai propri sonsors personali) altrimenti andro' li a fare numero in mezzo a quelli che sarebbero i super eroi (dopo aver sotterrrato un quantitativo di denaro impressionante);
                    - faccio il possibile per leccare qualsiasi cosa mi porti al successo o ad una remota possibilita' in tal senso, compresi i giornalisti (non si sa mai);
                    - ancora mi domando se corro perche' desiseravo farlo (a 3 anni di eta') o perche' mi ci sono riotrovato;
                    Se pero' dopo tutto questo complesso investimento arriva uno che corre da poco e ha tutto meno e mi mette dietro diventa inquetante... piu che stimolante.
                    Ma non ci son problemi mi comprero cio' che mi serve, prima o poi ce la faro'.
                    ------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
                    ------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
                    Capita troppo spesso che alcuni piloti si credano fenomeni pagando anche societa' di marketing per pompare all'ennesima potenza la propria immagine e magari alcuni di loro cercano di denigrare chi ha un budget minore!!!!! bravi..... piu disonesta ambizione che talento!
                    Un giorno forse penseranno ma come andrebbero altri con la mia moto e il mio team?
                    Si, ci ricordiamo che qualche pilota ha fatto dividere il reparto corse per avere il meglio solo per lui perche' aveva paura che qualcuno lo mettesse dietro?????? sport puro!!!!

                    Secondo me: LA PIU GRANDE AMBIZIONE DI UN PILOTA E' SICURAMENTE LA CAPACITA DI ESSERE VELOCE NEL MODO PIU' SPORTIVO POSSIBILE CON CORRETTEZZA RISPETTO E CONFRONTO ALLA PARI.
                    Prima o poi il pubblico si stanchera' e vorra' vedere moto identiche, i super eroi del condominio! il mio e' piu di un augurio.
                    Last edited by Max Temple 2; 30-07-19, 23:44.

                    Comment


                    • #70

                      Ragazzi che mezzo! una mini grazziella presa da non so chi... mi ricordo ancora il disegno della gomma, sono cresciuto tale e quale ai piloti GP!
                      Last edited by Max Temple 2; 30-07-19, 23:36.

                      Comment


                      • #71
                        Originally posted by Max Temple 2 View Post

                        Ragazzi che mezzo! una mini grazziella presa da non so chi... mi ricordo ancora il disegno della gomma, sono cresciuto tale e quale ai piloti GP!
                        bellissima grazie scusa non ho seguito per un po'....

                        Comment


                        • #72
                          che ci dici di questa




                          received_547539479494557[1].jpeg
                          Last edited by kaciaro; 01-05-20, 15:34.

                          Comment


                          • #73
                            QUALCUNO AVEVA PROMESSO A mASSIMO UNA MOTO VELOCE MA................... received_1094018687643400[1].jpeg

                            Comment


                            • #74
                              Ma quel finto manager mi disse che il responsabile del Team mi avrebbe dato una moto "ufficiale"... per non parlare di un accordo con il team Italia.
                              Nessuna delle due si e' poi materializzata, sono partito senza contratto cercando di dare fiducia a certe persone caduta dopo poco a causa di atteggiamenti e scelte negative.

                              La FMI ha dato al team un contributo nel momento del mio ritiro ( dovuto a scelte tecniche non condivise e a scarsi sponsors) che e' stato gestito come tutte le cose senza una mia partecipazione.
                              Io non avevo nessun accordo scritto,
                              - ne' con il Team ne' con la FMI, I contratti si fanno a tutela di entrambe le parti normalmente...
                              - Decisero di saltare tests e allenamenti.
                              - ricevetti la conetstazione che correvo gratis.
                              - mancanza di assistenza sulla ciclistica, regolazioni sulla moto senza informarmi non condivise;
                              - montaggio di monoammortizzatore usato proveniente da altra moto, modificato al 100%, che mi e' costato una caduta e altre evitate con la conseguenza che non c'era modo di aprire il gas perche' come ho gia' detto andava a pacco e rimaneva frenatissimo, probabilmente si sara' fatto male anche chi mi ha sostituito....
                              Non ricordo cosa ha fatto il pilota arrivato dopo di me (portanto molto probabilmente sponsors e se si e' mai accorto delle modifiche fatte, chissa' come e' andata a finire.... non mi ricordo bene e non mi interessa forse appena salito in griglia ventisettesimo!? era colpa del pilota.... certo!
                              Sicuramente tra i soldi dellla fMI e gli sponsors del nuovo pilota il team avra' concluso la stagione decorosamente.

                              Quando ho visto che e' arrivato il contributo FMI alla sesta gara, dopo il rapporto di sfiducia e di durezza creato, mi chiesero di portare sponsors per pagare l'assistenza in pista, ma notai che presero un aiuto meccanico e altre spese non utili.
                              Per la totale divergenza di posizioni, e trattato male, in quanto si doveva lavorare nelle cose che avevo chiesto e creare un lavoro ciclistico, saltati allenamenti e test, ho tirato le somme e ho capito che l'operazione FMI non era regolare, il ritiro fu l'unica opzione praticabile.

                              Non sono quindi rimasto con niente in quanto era difficile sostenere le altre spese che ho coperto con sponsors prevalentemente tecnici quindi minimi (come gia' scritto nei post precedenti 15.000 euro).
                              Tagliato fuori dalla FMI e da un'accordo con il team dalle scelte tecniche , ho cocncluso per i premi, che purtroppo andavano al TEAM, l'atteggiamento del responsabile e' stato ingiustificabile, sotto il profilo amministrativo e umano, nonche' per il voler evitare di spendere nel lato ciclistico.
                              Negli anni precedenti avevo contratti con il Team Italia con il quale mi ero accordato.
                              Anche L'articolo sul giornale ha cercato di far credere che era una mia volonta' in modo anche da tenere il piu lontano possibile altri team (sai salire su un'atra moto e andare meglio... solo che i team erano pochi, occupati e i privati non sono ad ingaggio, e' l'ora che le persone se ne rendano conto!

                              Le Honda tendenzialmente avevano meno velocita' di punta (specialmente le kit non le ufficiali), ma avendo alimentazione lamellare all'uscita delle curve schizzavano via, per poi murare leggermente, mentre le Aprilia tendevano ad arrivare un po' dopo e avevano una velocita' di punta maggiore, ma ci sono altri fattori che influenzano la top speed.
                              Indicativamente nel
                              1996:
                              1 Aprilia RSV ufficiale : Biaggi, , Lucchi (Team Interno)le moto ufficiali Team Interno.
                              5 Aprilia RSV semiufficiali : Suter, Locatelli, Miyazaki, Boscoscuro, Cardoso, (differenti tra loro negli aggiornamenti).
                              6 Aprilia RSV/r replica: Petrucciani, Porco, Buodinot, Robinson, Ottobre, Bulega (che poi mi sembra aveva alla fine una RSV non sono sicuro)

                              - Non ho smesso perche' stanco delle corse in moto ma per le richieste del team di portare sponsors, divergenze su scelte tecniche, totale assenza di allenamenti, nonche' isolamento da parte del Team.
                              - Non ho smesso per infortuni che non hanno influenzato il mio percorso sportivo piu' di tanto, anche se stavo meglio senza.
                              - Non ho smesso per motivi sentimentali che stavano a zero, gia' dal 1995 ero single in quanto non era possibile unire quello sport a relazioni varie per le quali poi non sono geneticamente programmato, avevo piu di una amicizia femminile in quel periodo, visto anche la possibilita' di fare nuove conoscenze.
                              Conosco la storia che raccontano e non mi sono mai interessati i flirt delle mie amiche anche perche' duravano tutti poco....... con loro.
                              Mi viene di dire qualcuno si vanta di aver tentato di fregarmi? WOW applausi a 4 mani.

                              Hanno raccontato inesattezze per non far vedere come erano andate in realta' le cose.
                              Secondo me non si e' reso conto di quello che ha detto e di come ha gestito i lteam e di come mi ha chiaramente maltrattato.
                              Odiava le sospensioni e chiamava il mono succhiello non ha mai voluto pagare un tecnico, ha segretamente gestito la trattativa con la FMI, ha preferito un aiuto meccanico e non creare un database serio sulla moto, non voleva investire come si deve fare per guardare ad un futuro di risultati, peccato perche' nel motore e in altre cose organizzative era molto bravo, ma i soldi vengono prima! Bastava essere chiari, cosi' neanche partivo.

                              Nel corso di quel perdiodo sportivo anche a livello locale ho avuto nelle mie vicinanze purtoppo troppe persone falze, a partire da questo finto manager responsabile della diffusione di informazioni assurde probabilmente le ha raccontate a qualcuno dell'ambiente cercando di ricavarne qualcosa, mai visto in 25 anni, non si e' mai interessato alla mia persona, voleva anche lui solo guadagnarci, lo stesso che volle che facessi l'intervista che mi avrebbero fornito una moto "Ufficiale" mai arrivata, uno che si vende per un pass......!

                              La mia vita e' scritta nel bene e nel male in documenti, non in chiacchere:
                              Trovo divertenti le chiacchere che miei amici mi hanno riferito che mi riguardavano,
                              vanno dal:
                              - morto! piu' volte! nel tempo..... accidenti il Cristo, non me ne' sono accorto si vede.
                              - in rovina..... accidenti in realta' mi stavo divertendo la vita e' una va vissuta.
                              - problemi di varia natura perche' non accompagnato da una donna, per me l'essere single e' la piu grande conquista della mia vita alla fine ci sono riuscito.
                              - mi allenavo in piena estate al sole con diete assurde, e secondo alcuni andavo bene perche' mi drogavo, 600 800 calorie al giorno regolarmente sotto peso, a causa della mancanza di personalizzazione che ho avuto sul 250gp, sul quale non potevo muovermi, come volevo.
                              (sempre scartate le mie richieste assolutamente normali.)
                              - lavoro e studio, qualcuno mi ha raccontato che secondo lui sto' tutto il giorno ai videogiochi (magari non ne' ho il tempo), faccio qualche partita!
                              Una buona percentuale delle cose che vediamo e sentiamo sono falze, motivo per cui ho fatto scelte rischiose, non per ultimo dare la possibilita' alle persone di costruire insieme a me,
                              sempre pronto a guardarsi dietro, perche' da soli non si va da nessuna parte.

                              Pare che qualcuno non abbia gradito che sono stato ricordato infatti sono stato anche attaccato da alcuni tifosi del vr46, questo dimostra tante cose forse sono stato nominato....!? e' vero capisco la scena e' solo dei protagonisti, certo li abbiamo anche pagati noi.... se rompono con il pubblico piu' attento rompono loro stessi! probabilmente si scannano sui network e attaccano chiunque (negli anni 90 non succedeva).
                              Pessima scelta, tifiamo tutti i piloti Italiani, ognuno si scegli chi vuole, ma senza rispetto non c'e' sport.
                              Ne ho viste troppe gli voglio bene ugualmente a tutti, in particolar modo a chi mi ha aiutato in modo autentico che magari non ho nominato solo per rispetto.

                              In un po' di occasioni mi sono riavvicinato al motociclismo, la cosa mi ha permesso di portare il mio bilancio sportivo in attivo (cosa non da poco) ma non posso dimenticare quelle emozioni, e mi e' rimasto la passione per la guida, purtroppo affogata nella gp tra sponsors e costi, e nessun riferimento, per divertimento penso e disegno modifiche alle moto attuali, gia' "perfette", quando ho la tranquillita' per farlo, e la voglia.
                              Sostanzialmente cerco di trovare idee nuove modificando le ciclistiche attuali, a dimostrazione che la passione mia e' sempre stata autentica (quando ho voglia e tempo), senza altri fini.
                              A livello locale pochi appassionati veri alcuni conosciuti tardi, come Andrea Neri, che mi sarebbe stato utile in quegli anni, ma ripeto e' difficile dove vivo io collaborare in direzione motociclistica.
                              Avrei superato i miei limiti incontrati in quella categoria altamente tecnica, con il dovuto supporto e avrei corso anche a stipendio tutta la vita, magari in un Team affiatato.
                              ho iniziato a 21 anni erano 3 anni che non salivo in una moto, ero fuori corso, ma si poteva fare..... meglio, la FMI? certo me ne combino' un'altra dove alla fine ho capito che ero io a servirgli, non loro a me!
                              Ci sono andato morbido, se ho tempo posto materiale su dati motociclistici attuali, per fare qualche considerazione.
                              Mi sembra di essere all'asilo nel sentire tante cose FAKE OLD le chiamerei, ma va bene significa che ESISTO. Non ho tempo da perdere con i giudizi degli altri mi baso solo su cose reali oggettive ci metto molto tempo per capire se una cosa e' vera o falza ci gioco sopra, il resto non mi interessa.
                              Mettiamoci tutti nelle stesse condizioni e vediamo poi come va a finire!
                              Saluti affettuosi.

                              Non metti al tappeto facilmente uno che corre in moto, se gli togli i mezzi per farlo forse.....!
                              In realta Costa non fece niente in quanto i punti si erano strappati e uscendo il sangue decidemmo di metterci del sale e nastrammo quello che rimaneva modificammo il gesso e lui disse: perfetto!, io nel tempo libero faccio prosciutti il sale e'perfetto!!! OK Claudio Grazie.
                              Last edited by Max Temple 2; 23-06-20, 00:58.

                              Comment


                              • #75
                                Hai tutta la mia stima.

                                Comment

                                Working...
                                X