annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Freni R1 2015 ko.....

Comprimi
X
Comprimi
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Originariamente inviato da Claudietto Visualizza il messaggio
    Avevo visto un ragazzo su una pagina facebook che ha fatto esattamente quello che vuoi far te su r1m 2020 per avere i dati del freno con la telemetria originale, se vuoi ti vado a cercare il nome e te lo giro in privato

    Inviato dal mio SM-G960F utilizzando Tapatalk
    Ciao claudietto, se non erro fa di cognome ludi o qualcosa del genere, lui ha optato per la soluzione di melottiracing... il fatto è che io ho già recuperato dei tubi diretti provenienti sempre da una r1 2015. Quindi non comprerei il kit di melotti per intenderci.. però se lo conosci questa persona magari mi può dare qualche info lui...
    grazie mille sei stato gentilissimo
    Ex Yamaha R1 2002 / Ex Kawasaki ninja zx10r 2004 / ex Kawasaki ninja zx10r 2008 / Mv agusta F4 1078 312rr

    Commenta


    • Originariamente inviato da davider1 Visualizza il messaggio

      Ciao claudietto, se non erro fa di cognome ludi o qualcosa del genere, lui ha optato per la soluzione di melottiracing... il fatto è che io ho già recuperato dei tubi diretti provenienti sempre da una r1 2015. Quindi non comprerei il kit di melotti per intenderci.. però se lo conosci questa persona magari mi può dare qualche info lui...
      grazie mille sei stato gentilissimo
      Si esatto proprio lui, avevo visto che un suo annuncio su subito.it, dall'annuncio riusciamo a recuperare il numero, però secondo me utilizzando la soluzione di melotti sicuramente avrà bisogno dei suoi tubi specifici più corti e con attacchi diversi dai classici diretti

      Inviato dal mio SM-G960F utilizzando Tapatalk

      Commenta


      • Originariamente inviato da Claudietto Visualizza il messaggio
        Si esatto proprio lui, avevo visto che un suo annuncio su subito.it, dall'annuncio riusciamo a recuperare il numero, però secondo me utilizzando la soluzione di melotti sicuramente avrà bisogno dei suoi tubi specifici più corti e con attacchi diversi dai classici diretti

        Inviato dal mio SM-G960F utilizzando Tapatalk

        si ha un sistema diverso dai classici tubi diretti... sul sito internet è raffigurato con 3/4 foto per far capire che soluzione adottano... il fatto è che non volevo spendere oltre 200€ per questo sistema, ma avendo già dei tubi che ho recuperato a 40€ volevo sapere se era il male di comprare un idrostop e attaccarlo al cablaggio elettrico della moto
        Ex Yamaha R1 2002 / Ex Kawasaki ninja zx10r 2004 / ex Kawasaki ninja zx10r 2008 / Mv agusta F4 1078 312rr

        Commenta


        • Originariamente inviato da davider1 Visualizza il messaggio
          Salve a tutti ragazzi, ho una r1 2017 base, nelle ultime volte che l'o presa ho notato il discorso che leva del freno arriva parecchio vicina al comando gas, moto con circa 6500km fresca di tagliando dove mi hanno cambiato l'olio freni... ora, il panico di rimanere senza freni quasi non mi fa dormire la notte, tant'è che ho già comprato tubi in treccia diretti, per il lavoro non è un problema me lo faccio da solo essendo meccanico di auto, escludo l'abs idraulicamente, tappandolo con due viti m10x1.0 e sigillo i tubi sull' anteriore, metto pastiglie decenti e fino qui sarei apposto... la cosa che mi scoccia un po' è la perdita di funzione del sensore di pressione sul quadro strumenti, qualcuno di voi e a parte la Melottiracing ha baypassato questa cosa mettendo un sensore di pressione come un idrostop e collegarlo da qualche parte (non saprei dove) ??
          grazie a chi mi saprà aiutare
          Lascia perdere l'idrostop, quello è un contatto ON/OFF buono solo per accendere lo stop del fanale posteriore.

          Il segnale di pressione è un segnale analogico (poi convertito in digitale) fornito dal modulo ABS e disponibile sulla linea CAN. Non può essere sostituito da un sensore digitale.

          Quello che dice Claudietto è diverso, si tratta di un dispositivo analogico - e non ON/OFF - che fornisce un segnale 0-5V buono per una acquisizione dati, appunto, ma non può essere integrato (almeno non da un umano normale ) dentro il sistema della moto!

          Ti suggerisco di lasciare l'ABS al freno posteriore, così eviti il bloccaggio della ruota quando ci dai un pestone sopra, ed in più vedrai anche il disegnino sul cruscotto della pressione che continua a funzionare
          AGITATORE della sezione Superbike
          Il Traction Control logora chi non ce l'ha!

          Rossi: il suo vero valore ? 4? dietro quelli veramente Forti!

          Commenta


          • Originariamente inviato da Ultrone Visualizza il messaggio

            Lascia perdere l'idrostop, quello è un contatto ON/OFF buono solo per accendere lo stop del fanale posteriore.

            Il segnale di pressione è un segnale analogico (poi convertito in digitale) fornito dal modulo ABS e disponibile sulla linea CAN. Non può essere sostituito da un sensore digitale.

            Quello che dice Claudietto è diverso, si tratta di un dispositivo analogico - e non ON/OFF - che fornisce un segnale 0-5V buono per una acquisizione dati, appunto, ma non può essere integrato (almeno non da un umano normale ) dentro il sistema della moto!

            Ti suggerisco di lasciare l'ABS al freno posteriore, così eviti il bloccaggio della ruota quando ci dai un pestone sopra, ed in più vedrai anche il disegnino sul cruscotto della pressione che continua a funzionare
            hahahhahah con umano normale ci ho riso un sacco 😂😂

            grazie per avermi risposto...
            quindi tu sai come fare giusto ??? Me lo potresti dire anche in privato ?? Te ne sarei grato
            sisi l’idea era quella di non toccare il freno post
            Ex Yamaha R1 2002 / Ex Kawasaki ninja zx10r 2004 / ex Kawasaki ninja zx10r 2008 / Mv agusta F4 1078 312rr

            Commenta


            • Guarda... voglio proprio risponderti perchè oggi fa freddo e non c'ho un czz da fare!

              Allora, devi prendere un analizzatore di protocollo che analizzi e decodifichi anche i segnali CAN.

              07.png

              Con questo strumento ti devi inserire nella linea CAN della moto e cercare tra tutti i messaggi che girano avanti indietro, quello che ti interessa, ovvero la pressione esercitata sulla leva. Non deve essere troppo difficile, perchè basta smanettare sulla leva e vedere qualche segnale che vari in concomitanza con lo smanettamento sulla leva..
              Una volta identificato, devi fotografarlo in tutte le sue componenti, quindi separare dal frame principale, il payload, l'intestazione, il numero di dispositivo ecc.

              761px-CAN-Frame_mit_Pegeln_mit_Stuffbits.svg.png

              Fatto questo ti devi costruire l'elettronica che lo emula. Ti serve un microcontrollore che abbia un ingresso analogico per il sensore 0-5V e che poi integri un modulo CAN fino al layer fisico.

              I moduli CAN1 e 2 li puoi vedere collegati al HSBM

              14jun17-Microchip-2D-GPU-PIC32MZDA-block-550.jpg

              Microchip ha un ecosistema completo di questi sistemi. Il 18F25K83 ha un modulo CAN interno abbastanza facile da mettere in piedi

              849a0219eab9e6699f3d4456ca7a8f1c.png
              al quale va poi aggiunto un transceiver CAN:

              s-l300.jpg

              Il collegamento con la MCU poi è molto semplice:



              Questo uC va programmato in modo che alla pressione del freno, il sensore collegato genera una tensione 0-5V in funzione della pressione esercitata e il segnale va poi convertito digitalmente ed infilato in un pacchetto formattato correttamente (il frame) che sia riconoscibile dalla centralina. Ovviamente va a sovrapporsi a quello esistente del modulo ABS, quindi quest'ultimo va rimosso.
              Ecco fatto!
              Dovresti cavartela con non più di un centinaio di righe di codice in C.

              Sono certo che con un pomeriggio di lavoro avrai il tuo sistema perfettamente funzionante!





              Ah! Non telefonarmi che tanto non ti rispondo!
              Ultima modifica di Ultrone; 21-11-20, 16:15.
              AGITATORE della sezione Superbike
              Il Traction Control logora chi non ce l'ha!

              Rossi: il suo vero valore ? 4? dietro quelli veramente Forti!

              Commenta


              • Ciao ragazzi,

                Io ho una R1 2018, ho installato il kit melotti All'anteriore,
                Fate attenzione a una sola cosa,
                Dovete avere per forza un ammortizzatore di sterzo aftermarket... Diversamente non montate il distributore sotto la piastra di sterzo...

                Commenta


                • Originariamente inviato da Ultrone Visualizza il messaggio
                  Guarda... voglio proprio risponderti perchè oggi fa freddo e non c'ho un czz da fare!

                  Allora, devi prendere un analizzatore di protocollo che analizzi e decodifichi anche i segnali CAN.

                  07.png

                  Con questo strumento ti devi inserire nella linea CAN della moto e cercare tra tutti i messaggi che girano avanti indietro, quello che ti interessa, ovvero la pressione esercitata sulla leva. Non deve essere troppo difficile, perchè basta smanettare sulla leva e vedere qualche segnale che vari in concomitanza con lo smanettamento sulla leva..
                  Una volta identificato, devi fotografarlo in tutte le sue componenti, quindi separare dal frame principale, il payload, l'intestazione, il numero di dispositivo ecc.

                  761px-CAN-Frame_mit_Pegeln_mit_Stuffbits.svg.png

                  Fatto questo ti devi costruire l'elettronica che lo emula. Ti serve un microcontrollore che abbia un ingresso analogico per il sensore 0-5V e che poi integri un modulo CAN fino al layer fisico.

                  I moduli CAN1 e 2 li puoi vedere collegati al HSBM

                  14jun17-Microchip-2D-GPU-PIC32MZDA-block-550.jpg

                  Microchip ha un ecosistema completo di questi sistemi. Il 18F25K83 ha un modulo CAN interno abbastanza facile da mettere in piedi

                  849a0219eab9e6699f3d4456ca7a8f1c.png
                  al quale va poi aggiunto un transceiver CAN:

                  s-l300.jpg

                  Il collegamento con la MCU poi è molto semplice:



                  Questo uC va programmato in modo che alla pressione del freno, il sensore collegato genera una tensione 0-5V in funzione della pressione esercitata e il segnale va poi convertito digitalmente ed infilato in un pacchetto formattato correttamente (il frame) che sia riconoscibile dalla centralina. Ovviamente va a sovrapporsi a quello esistente del modulo ABS, quindi quest'ultimo va rimosso.
                  Ecco fatto!
                  Dovresti cavartela con non più di un centinaio di righe di codice in C.

                  Sono certo che con un pomeriggio di lavoro avrai il tuo sistema perfettamente funzionante!





                  Ah! Non telefonarmi che tanto non ti rispondo!

                  guarda ultrone.... non lo faccio solo per mancanza di tempo, perché se no mi ci mettevo subito 😂😂😂😂😂

                  ho capito, è un bel casino 🥺
                  Ex Yamaha R1 2002 / Ex Kawasaki ninja zx10r 2004 / ex Kawasaki ninja zx10r 2008 / Mv agusta F4 1078 312rr

                  Commenta


                  • Originariamente inviato da Paglia89 Visualizza il messaggio
                    Ciao ragazzi,

                    Io ho una R1 2018, ho installato il kit melotti All'anteriore,
                    Fate attenzione a una sola cosa,
                    Dovete avere per forza un ammortizzatore di sterzo aftermarket... Diversamente non montate il distributore sotto la piastra di sterzo...
                    ottimo, questa cosa mi pare che melotti sul loro sito non ne parla proprio.... però mi risulta strano, un problema di spazio ?!
                    Ex Yamaha R1 2002 / Ex Kawasaki ninja zx10r 2004 / ex Kawasaki ninja zx10r 2008 / Mv agusta F4 1078 312rr

                    Commenta

                    Sto operando...
                    X