Announcement

Collapse
No announcement yet.

Cambio olio che scelgo?

Collapse
X
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • STEr1
    replied
    Se vuoi il Top del Top vai di Royal Purple o Pakelo e dormi notti tranquille...e il Duca ringrazia
    Last edited by STEr1; 09-02-19, 02:45.

    Leave a comment:


  • penna_85
    replied
    Originally posted by WRC71 View Post
    V300 USATO una sola volta sulla gixxer 7emezzo , sono usciti fuori tutti i rumori del motore, cambiato dopo 4k km e mai più rimesso , costa un occhio della testa è per chi non fa' solo pista sono soldi sprecati .
    Trovato benissimo con il motul 7100 o con Bardahal xtc s .
    Prossimo cambio olio voglio testare il Sikolene e il Motorex per vedere se diminuisce il classico ticchettio delle punterie sulla MT10 .

    Inviato dal mio SM-J730F utilizzando Tapatalk
    Costa un occhio della testa ma ha buoni motivi per costare così tanto

    Leave a comment:


  • WRC71
    replied
    V300 USATO una sola volta sulla gixxer 7emezzo , sono usciti fuori tutti i rumori del motore, cambiato dopo 4k km e mai più rimesso , costa un occhio della testa è per chi non fa' solo pista sono soldi sprecati .
    Trovato benissimo con il motul 7100 o con Bardahal xtc s .
    Prossimo cambio olio voglio testare il Sikolene e il Motorex per vedere se diminuisce il classico ticchettio delle punterie sulla MT10 .

    Inviato dal mio SM-J730F utilizzando Tapatalk

    Leave a comment:


  • Nostradamus
    replied
    Originally posted by penna_85 View Post

    Grazie, gentilissimo, provo a darci un’occhiata!!
    E' stato un piacere!

    Leave a comment:


  • penna_85
    replied
    Originally posted by STEr1 View Post
    Io uso il Silkolene pro 4 e mi trovo benissimo...dopo 4000 km non ha consumato un filo d olio...cambio morbido...gli altri citati li ho usati tutti e l unico che non mi è piaciuto tanto è proprio il Motul 300 che non dura un chezz e me lo consumava (premetto però che l avevo usato nell S 1000 RR) nel Duca mai usato...
    Anch’io ho avuto un ottima esperienza con Silkolene, addirittura era il COMP4 e non il PRO, ma confermo cambio di burro!!
    Probabilmente è ben additivato

    Leave a comment:


  • penna_85
    replied
    Originally posted by Nostradamus View Post

    Adesso non ce l'ho più perchè era una ricerca che feci diversi anni fa quando avevo la F4 1000, comunque le schede tecniche dei lubrificanti ENI (ex Agip) li puoi trovare qui:

    https://oilproducts.eni.com/it_IT/pr...-i-ride-racing
    Grazie, gentilissimo, provo a darci un’occhiata!!

    Leave a comment:


  • STEr1
    replied
    Io uso il Silkolene pro 4 e mi trovo benissimo...dopo 4000 km non ha consumato un filo d olio...cambio morbido...gli altri citati li ho usati tutti e l unico che non mi è piaciuto tanto è proprio il Motul 300 che non dura un chezz e me lo consumava (premetto però che l avevo usato nell S 1000 RR) nel Duca mai usato...

    Leave a comment:


  • Nostradamus
    replied
    Originally posted by marcokawa41 View Post
    Prendi il Valvoline
    In effetti anche se forse poco noto o poco reclamizzato, ai tempi del Ducati 926 Racing (888 SP4S maggiorato) un meccanico che aveva una squadra corse mi suggerì proprio quello perchè a suo dire era molto meglio del Motul V300 che a suo dire faceva troppe morchie. Sicuramente io ne fui molto contento. Quel motore era un missile, ma beveva olio come un due tempi e col Valvoline non era sintetico, ma il consumo era inferiore.

    Leave a comment:


  • marcokawa41
    replied
    Prendi il Valvoline

    Leave a comment:


  • Nostradamus
    replied
    Originally posted by penna_85 View Post

    Avresti per caso le schede tecniche degli olii di cui parli per favore?
    Adesso non ce l'ho più perchè era una ricerca che feci diversi anni fa quando avevo la F4 1000, comunque le schede tecniche dei lubrificanti ENI (ex Agip) li puoi trovare qui:

    https://oilproducts.eni.com/it_IT/pr...-i-ride-racing

    Leave a comment:


  • penna_85
    replied
    Originally posted by Nostradamus View Post

    Sicuramente dietro un'olio consigliato dalla casa costruttrice ci sono degli accordi commerciali, ma vai tranquillo che l'olio raccomandato è perfettamente adeguato al motore e ne preserva al meglio l'integrità; ti pare che metterebbero un'olio scadente o inadeguato in un mezzo garantito per due anni o più?
    Detto ciò, bisogna sicuramente tener conto che l'olio consigliato dal costruttore, verosimilmente non è il migliore in assoluto, ma sicuramente è un compromesso molto affidabile che permette un uso della moto abbastanza diversificato e con chilometraggi accettabili dall'utente medio, poi per andare in pista ed essendo disposti a cambiarlo ad ogni pistata o quasi, ci potrà essere di meglio, ma questo è un'altro discorso.
    PS. Non conosco bene gli olii Shell, ma per fare un esempio, visto che hai citato Agip, il 10w60 Racing era un olio eccellente, meglio di tanti altri con nomi più "esotici"....
    Avresti per caso le schede tecniche degli olii di cui parli per favore?

    Leave a comment:


  • penna_85
    replied
    Originally posted by doc67 View Post
    Sapevo che le caratteristiche erano migliori nel 300v rispetto al 7100
    Si, hai ragione!! Il 300V sulla carta ha caratteristiche ideali per un determinato utilizzo...che, a mio avviso, non è il tuo!!
    Non è vero che tutti gli olii sono uguali a parità di gradazione: prendi due olii di marca diversa, indipendentemente dal brand, con stessa gradazione (esempio 10W-40) e le loro caratteristiche (composizione, viscosità a caldo e freddo, punto di fumo, TBN, HTHS...ecc...) saranno differenti.
    Altra cosa da valutare nella scelta è l'usura del motore che potrebbe far ricadere la scelta su una gradazione diversa (ma "vicina") a quella consigliata a libretto.
    Difficile poi dire quale è meglio perchè, appunto come nel tuo caso, la scelta dovrà essere fatta in base alle proprie esigenze.

    Per fare un esempio pratico già tirato in ballo, il 300V ha caratteristiche migliori rispetto al 7100, anche per utilizzo estremo (pista) ma ha un degrado nettamente maggiore...capisci che nel tuo caso non è l'ideale visto che:
    - non lo sfrutti, utilizzandolo in strada (e il costo comunque non è irrisorio)
    - lo tieni nel motore parecchio tempo
    - a causa di un degrado precoce (per i tuoi intervalli di cambio) potrebbe avere effetto opposto di quello che ti aspetti motivo per cui lo utilizzi

    Leave a comment:


  • Torakiky
    replied
    Originally posted by doc67 View Post
    Perché XTC 10w50 ?la casa chiede 10w40
    10W40? Ducati?

    Leave a comment:


  • Nostradamus
    replied
    Originally posted by doc67 View Post
    onestamente credo che l'olio di fabbrica altro non è che una scelta dettata da accordi commerciali, come le gomme di primo equipaggiamento...quindi non credo prenderò uno shell o agip
    Sicuramente dietro un'olio consigliato dalla casa costruttrice ci sono degli accordi commerciali, ma vai tranquillo che l'olio raccomandato è perfettamente adeguato al motore e ne preserva al meglio l'integrità; ti pare che metterebbero un'olio scadente o inadeguato in un mezzo garantito per due anni o più?
    Detto ciò, bisogna sicuramente tener conto che l'olio consigliato dal costruttore, verosimilmente non è il migliore in assoluto, ma sicuramente è un compromesso molto affidabile che permette un uso della moto abbastanza diversificato e con chilometraggi accettabili dall'utente medio, poi per andare in pista ed essendo disposti a cambiarlo ad ogni pistata o quasi, ci potrà essere di meglio, ma questo è un'altro discorso.
    PS. Non conosco bene gli olii Shell, ma per fare un esempio, visto che hai citato Agip, il 10w60 Racing era un olio eccellente, meglio di tanti altri con nomi più "esotici"....
    Last edited by Nostradamus; 07-02-19, 12:58.

    Leave a comment:


  • doc67
    replied
    onestamente credo che l'olio di fabbrica altro non è che una scelta dettata da accordi commerciali, come le gomme di primo equipaggiamento...quindi non credo prenderò uno shell o agip

    Leave a comment:

Working...
X