Announcement

Collapse
No announcement yet.

Corona Virus BEI CAZZI capitolo VI

Collapse
X
Collapse
 
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts


  • A causa della recrudescenza dell'emergenza coronavirus, oltre la metà dei dipartimenti francesi è ormai dichiarato "zona rossa". Sono infatti 50 i dipartimenti, corrispondenti alla maggioranza del territorio nazionale transalpino, che sono stati dichiarati in "zona di circolazione attiva del virus". Una classificazione che permette, tra l'altro, ai prefetti di adottare misure supplementari per bloccare l'avanzata del coronavirus.


    Spagna, in lockdown 858mila abitanti dell'area di Madrid Circa 858.000 abitanti della regione di Madrid da oggi e per i prossimi 14 giorni sono nuovamente sottoposti al lockdown: uscire di casa sarà consentito soltanto per andare al lavoro, per recarsi in farmacia e per andare a scuola. Il confinamento riguarda principalmente i quartieri e i comuni a sud della capitale spagnola: la decisione era stata annunciata venerdì dalla governatrice Isabel Diaz Ayuso dopo un incremento dei casi.




    In Israele strade presidiate da migliaia di agenti e soldati per far rispettare il secondo lockdown nazionale. Il blocco, che durerà tre settimane, coincide con il "Rosh Hashana", il Capodanno ebraico, che solitamente porta famiglie e amici a ritrovarsi. I casi totali registrati nel Paese sono 175mila, di cui 1.169 decessi; attualmente i nuovi contagi sono circa 5mila ogni giorno, fra i tassi d'infezione più alti al mondo.


    In India 87mila nuovi contagi in 24 ore Quasi 87mila nuovi casi di coronavirus nelle ultime 24 ore, con altri 1.130 morti. I nuovi dati sono stati annunciati dal ministero della Salute indiano, portando l'India a più di 5,4 milioni di casi segnalati dall'inizio della pandemia. La previsione e' che entro poche settimane supererà gli Stati Uniti, attualmente il Paese con i casi più segnalati. Le morti totali registrate in India per Covid-19 sono 87.882. Più del 60% dei casi attivi è concentrato in cinque dei 28 Stati indiani: Maharashtra, Karnataka, Andhra Pradesh, Tamil Nadu e Uttar Pradesh.

    Comment



    • Al 31 agostosono stati denunciati 52.209 contagi da coronavirus sul lavoro "con un'incidenza del 19,4% rispetto al totale dei contagiati nazionali". Lo comunica l'Inail, aggiungendo che i casi mortali sono stati 303, 27 in più rispetto ai dati rilevati al 31 luglio, concentrati soprattutto tra gli uomini (83,8%) e nelle fasce 50-64 anni (69,3%) e over 64 anni (19,8%), con un'età media dei deceduti di 59 anni. Otto denunce su dieci sono al Nord.


      Prendendo in considerazione il totale delle infezioni di origine professionale segnalate all'Inail, il 71,3% dei lavoratori contagiati sono donne, e l'età media scende a 47 anni.

      L'analisi territoriale Dall'analisi territoriale emerge che fra le denunce professionali da Covid-19, il 56,1% nel Nord-Ovest e il 24,2% nel Nord-Est, seguiti da Centro (11,9%), Sud (5,7%) e Isole (2,1%). Focalizzando l'attenzione sui contagi con esito mortale, la percentuale del Nord-Ovest rispetto al totale e' del 56,4%, mentre il Sud, con il 16,2% dei decessi, precede il Nord-Est (13,2%), il Centro (12,2%) e le Isole (2,0%). Tra le Regioni si conferma il primato negativo della Lombardia, con oltre un terzo dei casi denunciati (36,0%) e il 42,6% dei decessi. La provincia più colpita per numero di casi è quella di Milano (11,0%), seguita da Torino (7,9%), Brescia (5,5%) e Bergamo (4,7%), che però, con 37 decessi (pari al 12,2% del totale) è al primo posto tra le province con più casi mortali, seguita da Milano (8,3%), Brescia (7,9%) e Napoli (6,3%).

      Otto infezioni su 10 in ambito sanitario Prendendo in considerazione le attività produttive, il 71,2% delle infezioni denunciate e il 23,3% dei casi mortali si concentra nel settore della Sanità e assistenza sociale (ospedali, case di cura e di riposo, istituti, cliniche, policlinici universitari, residenze per anziani e disabili), che insieme al settore degli organismi pubblici preposti alla sanità (Asl) porta all’80,2% la quota dei contagi e al 34,0% quella dei decessi avvenuti in ambito sanitario. A seguire i servizi di vigilanza, pulizia, call center, il settore manifatturiero (addetti alla lavorazione di prodotti chimici, farmaceutici, alimentari) e le attività dei servizi di alloggio e ristorazione.

      Dopo il lockdown aumentano i casi in altri settori di attività Con la ripresa delle attività produttive da maggio, si osserva comunque una progressiva riduzione dell’incidenza dei casi di contagio nel settore della sanità e assistenza sociale, che passa infatti dal 71,6% del periodo marzo-maggio al 56% di giugno-agosto, e un incremento in quelle attività economiche che, soprattutto nel periodo estivo, hanno avuto una ripresa lavorativa, come i servizi di alloggio e ristorazione (passati dal 2,5% di marzo-maggio, al 4,3% di giugno-agosto, con il 5,0% solo ad agosto) o noleggio, agenzie di viaggio e servizi di supporto alle imprese (cresciute dal 4,3% del periodo marzo-maggio al 7,7% di giugno-agosto e al 13,7% nel solo mese di agosto).

      Comment


      • Sono 22, su un totale di 24, gli ospiti della Casa di riposo di Portocannone (Campobasso), risultati positivi al Covid-19. Gli operatori della struttura contagiati dal virus sono 7 su un totale di 16. Lo ha reso noto il direttore generale dell'Azienda sanitaria regionale del Molise (Asrem), Oreste Florenzano.

        Comment


        • Oh, è talmente un gombloddo che alla fine noi siamo quelli con meno restrizioni mwahahahahahha

          vaite a credere ai cioccolatai

          Coronavirus, Speranza: “Tampone per chi arriva da Parigi o da altre ‘zone rosse’ della Francia “. Madrid semi-blindata. Usa: quasi 200mila morti

          di F. Q.| 21 Settembre 2020

          Madrid si sveglia semi-blindata, con sei distretti, nelle zone più povere e fragili, isolati. In Gran Bretagna 15 milioni di persone sono sottoposte a qualche tipo di restrizione“per evitare un nuovo lockdown” mentre oltre la metà dei dipartimenti in Francia, che ha superato i 13mila nuovi contagi per due giorni di fila e si mantiene sopra i 10mila, è dichiarato in “zona rossa” per allerta coronavirus. Motivo per cui il ministro della Salute, Roberto Speranza, ha annunciato di avere firmato “una nuova ordinanza che estende l’obbligo di test molecolare o antigenico ai cittadini provenienti da Parigi e altre aree della Francia con significativa circolazione del virus” Sars-CoV-2. In un’Europa che settimana dopo settimana fa fronte a un costante aumento delle infezioni da coronavirus, l’Italia continua a restare sotto i livelli di guardia, ma Speranza sottolinea che “serve grande prudenza per non vanificare i sacrifici fatti finora”. Dall’altra parte dell’oceano, gli Stati Uniti restano il paese più colpito al mondo dal Covid-19, con 199.512 vittime e 6.805.629 casi di contagio.

          Francia – Cinquanta dipartimenti (in tutto sono 101, di cui 5 d’oltremare) corrispondenti alla maggioranza del territorio nazionalesono stati dichiarati in “zona di circolazione attiva del virus”. Una classificazione che permette, tra l’altro, ai prefetti di adottare misure supplementari per contenere la diffusione del virus. La mappa delle “zone di circolazione attiva” di Sars-Cov-2comprende anche tutte le regioni della costa sudorientale, dai Pirenei orientali al confine italiano, un’ampia porzione di territorio nella regione centro-est, l’area attorno a Parigi. E da domani saranno introdotte regole più flessibili nelle scuole elementari e materne, dove tutte le classi potranno continuare la loro attività normale anche se un allievo sarà risultato positivo al tampone. L’interessato resterà a casa e i suoi compagnicontinueranno le attività scolastiche in attesa del suo ritorno. La chiusura di una classe potrà essere decisa soltanto a partire da 3 casi di positività.

          Regno Unito – I professori Patrick Vallance e Chris Whitty, consiglieri del governo di Boris Johnson, hanno spiegato che il Regno Unitopotrebbe tornare a ottobre a un livello di 50mila contagi da coronavirus al giorno (contro i 3900 di ieri) e di 200 morti quotidiani a novembre se il rimbalzo dei casi non verrà fermato ora. I due esperti hanno dunque indicato la necessità di restrizioni sui contatti sociali in tutte le aree del Paese dove l’indice d’infezione Rt sia di nuovo superiore alla soglia 1. Vallance ha pure additato gli esempi di Francia e Spagna, dove i contagi – più numerosi rispetto al Regno – sono riaumentati fra i ventenni per poi estendersi ad altre fasce di età e portare anche a una graduale ripresa dei decessi. Vallance ha precisato comunque che quei numeri non sono una previsione, ma quello che potrebbe accadere se la popolazione non cambia atteggiamento. Per Whitty la situazione della pandemia in Uk ha, “in senso molto negativo, svoltato” e “sta andando nella direzione sbagliata“, con un deciso aumento di contagi. “Se faremo troppo poco – ha aggiunto -, il virus andrà fuori controllo”. In più, ha aggiunto, non esiste alcuna prova a sostegno delle teorie secondo cui il coronavirus si sarebbe ‘indebolito’. “Mentre la malattia si diffonde tra i gruppi d’età, ci aspettiamo di vedere che aumentino le ospedalizzazioni e quindi purtroppo anche i decessi. Il messaggio è semplice – ha concluso -, il virus non ha cambiato la sua portata e propensione a causare malattia e morte”.

          Germania – 922 nuovi casi di Covid-19. A partire da giovedì, la città di Monaco di Baviera imporrà l’uso di mascherine all’interno di alcune piazze e strade del centro e in tutta la zona pedonale. Le misure entreranno in vigore se i numeri dei nuovi contagi resteranno al di sopra della soglia critica delle 50 infezioni per 100mila abitanti. Sempre da giovedì i raduni a Monaco non dovranno concentrare più di 5 persone, o più dei componenti di due famiglie, in spazi privati e pubblici. In caso di cerimonie o festeggiamenti privati, il massimo consentito sarà di 25 persone al chiuso e 50 all’aperto.

          Grecia – Da oggi fino al 4 ottobre sono in vigore nuove misure: previsto un massimo di 9 persone per riunioni ed incontri al chiuso e all’aperto. Stop ai concerti e alle proiezioninei cinema, mentre alle cerimonie (matrimoni, battesimi e funerali) può partecipare un massimo di 20 persone. Agli over 65 è raccomandato di limitare i propri spostamentia quanto strettamente necessario, evitare il contatto con persone diverse dal loro ambiente familiare e i mezzi pubblici. Telelavoro obbligatorio al 40% per i dipendenti pubblici e privati che svolgono lavori d’ufficio o che possono essere svolti non in presenza. Viaggio di andata e ritorno dal lavoro in tre turni per il settore pubblico.
          no delta martini...no party


          Il problema dell umanità è che gli stupidi son pieni di certezze, mentre le veri menti son piene di dubbi (cit)

          Comment


          • "Ho firmato una nuova ordinanza che estende l’obbligo di test molecolare o antigenico ai cittadini provenienti da Parigi e altre aree della Francia. Dati europei sono critici". Lo ha annunciato su Twitter il ministro della Salute, Roberto Speranza. "L’Italia sta meglio di altri Paesi, ma serve grande prudenza per non vanificare i sacrifici fatti finora", ha sottolineato il ministro.

            Comment


            • Sono 1.350 i nuovi casi di coronavirus registrati in Italia, a fronte di 55.862 tamponi effettuati (dato in calo rispetto agli 83.428 di domenica). Nelle ultime 24 ore ci sono state 17 vittime, per un totale di 35.724 dall'inizio della pandemia. Aumentano di 10 unità i pazienti in terapia intensiva, mentre sono 110 in più le persone ricoverate negli altri reparti Covid. La Regione con più contagi giornalieri è la Campania (243).

              Comment



              • Il premier britannico Boris Johnson ha intenzione di presentare alla Camera dei Comuni un pacchetti di misure per contrastare la seconda ondata di Covid-19 nel Paese. Secondo quanto anticipato dal "Guardian", pub, bar e ristoranti verrebbero chiusi alle 22, lo smart working verrebbe agevolato per tutti quelli che possono adottarlo e verrebbero comminate più contravvenzioni per chi viola le regole.


                "Agendo ora potremmo non dover intraprendere azioni drastiche in seguito", dirà ai deputati Johnson. Preso quasi in contropiede dalla crescita dei contagi delle ultime settimane, il premier inglese è stato quindi costretto a fare marcia indietro sullo smart working. A fine agosto aveva incoraggiato il ritorno negli uffici soprattutto nella City di Londra, descritta da molti come una città fantasma.

                Negli Usa quasi 200mila vittime Negli Stati Uniti almeno 52.070 persone hanno contratto il coronavirus nelle ultime 24 ore, secondo i dati forniti dalla Johns Hopkins University. Le vittime da ieri sono state invece 356. Il bilancio complessivo dei contagi nel Paese è ora di 6.857.703. I decessi correlati al Covid-19 dall'inizio della pandemia sono quasi 200mila, a quota 199.881.

                In Argentina 429 morti in un giorno L'Argentina ha registrato un nuovo picco giornaliero di vittime del coronavirus con 429 decessi che portano il bilancio totale dei morti a quota 13.482. Il ministero della Salute sottolinea che si tratta del numero più alto di morti da quando la pandemia ha colpito il Paese sudamericano. Contagiate in tutto 640.134 persone, di cui 508.563 guarite.

                Comment



                • Il Covid-19 continua ad abbattersi anche sul comparto aereo. La compagnia tedesca Lufthansa ha annunciato che almeno 150 aerei degli iniziali 760 non voleranno più. Nuove misure anche per quanto riguarda il personale. I tagli ai posti di lavoro a tempo pieno saranno più di 22mila, come inizialmente reso noto. Per fronteggiare la crisi non è quindi bastato il prestito garantito dallo Stato di 9 miliardi, di cui la compagnia ha già goduto.


                  Le stime deluse - Il Ceo di Lufthansa, Carsten Spohr, ha spiegato che la ripresa del traffico aereo si è rivelata molto più lenta di quanto inizialmente immaginato. La stima originaria vedeva una ripresa dei voli a fine anno pari al 50% del traffico pre crisi, ma ora si conta soltanto il 20-30% rispetto al livello precedente. Per questo resterà a terra anche il jumbo A380.

                  Bruciati 500 milioni al mese - Il quotidiano tedesco Handelsblatt ipotizza che i posti tagliati raggiungeranno quota 25mila o 26mila, rispetto ai 22mila inizialmente annunciati. La compagnia aerea è arrivata a bruciare 500 milioni al mese, mentre a inizio crisi si attestava attorno ai 700 al mese.

                  Comment



                  • "La prospettiva di una seconda ondata di coronavirus è reale", e la Gran Bretagna si trova a un "pericoloso punto di svolta: dobbiamo agire ora". Sono le parole del premier britannico Boris Johnson, annunciando l'introduzione di nuove misure restrittive nel Paese. Tra i provvedimenti, la chiusura dei pub alle 22, la sospensione di eventi sportivi e congressi, estensione dei luoghi dove sarà obbligatorio indossare la mascherina.


                    "Restrizioni in vigore per 6 mesi" - E' di "sei mesi" la durata prevista delle nuove restrizioni ripristinate oggi dal governo britannico sul fronte dell'emergenza coronavirus. Lo ha detto il premier Tory, Boris Johnson, alla Camera dei Comuni, precisando che la settimana prossima l'esecutivo sottoporrà al Parlamento un'estensione della legislazione di emergenza approvata in primavera nella fase più acuta della pandemia. Le misure includono anche la riduzione a 15 persone del numero massimo di
                    invitati ai matrimoni. Johnson ha definito la situazione attuale "un pericoloso punto di svolta" da affrontare subito. Il leader dell'opposizione laburista Keir Starmer ha approvato le nuove misure, ma ha accusato il governo di non avere una strategia complessiva, ha criticato le falle nel sistema di test e tracciamento e ha detto che un eventuale lockdown nazionale bis rappresenterebbe il segno di "un fallimento" dell'esecutivo.

                    Stretta su orari pub, matrimoni e sport - L'emergenza coronavirus è di nuovo "in ascesa" nel Regno Unito per questo si impongono nuove misure restrittive che tuttavia "non sono in alcun modo un nuovo lockdown". Ha formalizzato Boris Johnson indicando la prospettiva di una seconda ondata come "reale" sulla scia di "Francia, Spagna e altri Paesi" e confermando la decisione del suo governo di ripristinare limiti da giovedì agli orari di pub, ristoranti e bar di tutta l'Inghilterra (con coprifuoco alle 22), di tornare a incoraggiare il lavoro da casa, di estendere l'obbligo legale della mascherina e di introdurre controlli stringenti sui tetto massimo delle 6 persone nei contatti sociali. Limitazioni anche per i matrimoni, il numero massimo degli invitati scende da 30 a 15. Rinviato inoltre il ritorno del pubblico negli eventi sportivi. Johnson ha notato che negli ultimi giorni i ricoveri in ospedale "sono raddoppiati", che il livello di allerta è salito a 4 (su un livello massimo di 5) e che "ora è il momento di agire" per evitare un lockdown generale e misure più pesanti.

                    Smart working per chi può - "Agli impiegati viene chiesto di lavorare da casa", ma chi ha bisogno di svolgere il proprio incarico sul posto di lavoro "continuerà a farlo". Ha annunciato il premier britannico Boris Johnson confermando quanto già anticipato dai media e dal ministro dell'Ufficio governativo Michael Gove. Obbligo di mascherina in tutti i luoghi chiusi, compresi i mezzi pubblici (anche i taxi).

                    Comment


                    • Dopo un'impennata di casi di Covid-19, con 52 positivi e oltre 150 persone in quarantena fiduciaria, è stato disposto un semi-lockdown a Orune, paese di circa 2.300 abitanti in provincia di Nuoro. Per contenere la diffusione del virus, il Comune e la Prefettura hanno deciso di chiudere in via precauzionale bar, ristoranti ed esercizi commerciali per tutto il giorno, mentre i cittadini sono invitati uscire dal paese solo in caso di comprovata necessità.

                      Comment




                      • Spain: Madrid residents protest against selective confinement and coronavirus restrictions

                        Comment




                        • Violent scenes at anti-vaccination and anti-lockdown protest in London | Covid-19

                          Comment




                          • tarro svela i dati dei decessi legati al covid ► "il 95,9% sono morti di altre patologie"



                            Last edited by moreno.44; 23-09-20, 09:05.

                            Comment




                            • "speculano sull'emergenza! Le vittime da covid non sono dimostrabili" ► barillari (r2020)

                              Comment




                              • "speculano sull'emergenza! Le vittime da covid non sono dimostrabili" ► barillari (r2020)

                                Comment

                                Working...
                                X