Announcement

Collapse
No announcement yet.

ALTRO ARTIGIANO ITALIANO:LIBRENTI

Collapse
X
Collapse
 
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • ALTRO ARTIGIANO ITALIANO:LIBRENTI





    http://www.europark.com/machines/ny-...ib500c1992.jpg
    Last edited by kaciaro; 19-08-08, 13:29.

  • #2
    Che bella che è....
    cazzarola che massiccio il forcellone...

    http://www.racingonestore.com

    Comment


    • #3
      ma quanto cavolo sono compatti sti motori della gp?

      Il Ponte Milvio mi fa 'na pippa!

      Comment


      • #4
        ma chi costrui' il telaio ? sempre un artigiano italiano..... ma chi ? bho'......

        Comment


        • #5
          Originally posted by Gian
          ma chi costrui' il telaio ? sempre un artigiano italiano..... ma chi ? bho'......
          Questa non la può sapere, nel copia&incolla non veniva riportato

          Comment


          • #6
            visto che il vostro moderatore latita,vi dico io che moto è. la librenti 4 cilindri,per tutti era fiuzzi librenti,un grande meccanico ,ha lavorato anche per agostini nel 1976 quando corse con la suzuki rg500 che aveva sostituito la sua mv poco competitiva,il tealio era costruito da carlo verona di reggio emilia VRP la sigla del telaio che l'anno prima fece anche il telaio per la Honda 3 cilindri di Dario Marchetti che con la VRP-HONDA vinse la gara internazionale di horice la 300 zatatec e IL G.P. di macao del 1991. a quella moto nella foto la guidava il compianto Marco Papa.

            dimenticavo le carene erano derivate da quelle della honda nsr 500 4 cilindri che roberto gallina aveva gentilmente donato.

            Comment


            • #7
              Ottimo Gian, questo è Amarcord

              Comment


              • #8
                Originally posted by Gian
                visto che il vostro moderatore latita,vi dico io che moto è. la librenti 4 cilindri,per tutti era fiuzzi librenti,un grande meccanico ,ha lavorato anche per agostini nel 1976 quando corse con la suzuki rg500 che aveva sostituito la sua mv poco competitiva,il tealio era costruito da carlo verona di reggio emilia VRP la sigla del telaio che l'anno prima fece anche il telaio per la Honda 3 cilindri di Dario Marchetti che con la VRP-HONDA vinse la gara internazionale di horice la 300 zatatec e IL G.P. di macao del 1991. a quella moto nella foto la guidava il compianto Marco Papa.

                dimenticavo le carene erano derivate da quelle della honda nsr 500 4 cilindri che roberto gallina aveva gentilmente donato.
                ma sei un uomo o un enciclopedia...

                Comment


                • #9
                  oh là!!!!!finalmente!bravo gian.
                  We hope that you choke, that you choke
                  We hope that you choke, that you choke
                  We hope that you choke, that you choke

                  Comment


                  • #10
                    Originally posted by TWO*stroka!
                    Originally posted by Gian
                    visto che il vostro moderatore latita,vi dico io che moto è. la librenti 4 cilindri,per tutti era fiuzzi librenti,un grande meccanico ,ha lavorato anche per agostini nel 1976 quando corse con la suzuki rg500 che aveva sostituito la sua mv poco competitiva,il tealio era costruito da carlo verona di reggio emilia VRP la sigla del telaio che l'anno prima fece anche il telaio per la Honda 3 cilindri di Dario Marchetti che con la VRP-HONDA vinse la gara internazionale di horice la 300 zatatec e IL G.P. di macao del 1991. a quella moto nella foto la guidava il compianto Marco Papa.

                    dimenticavo le carene erano derivate da quelle della honda nsr 500 4 cilindri che roberto gallina aveva gentilmente donato.
                    ma sei un uomo o un enciclopedia...
                    no l'ho vissuta quella moto ,non l'ho solo vista in fotografia....

                    Comment


                    • #11
                      vedi che abbiamo stimolato le memorie????

                      Comment


                      • #12
                        Originally posted by Gian
                        visto che il vostro moderatore latita,vi dico io che moto è. la librenti 4 cilindri,per tutti era fiuzzi librenti,un grande meccanico ,ha lavorato anche per agostini nel 1976 quando corse con la suzuki rg500 che aveva sostituito la sua mv poco competitiva,il tealio era costruito da carlo verona di reggio emilia VRP la sigla del telaio che l'anno prima fece anche il telaio per la Honda 3 cilindri di Dario Marchetti che con la VRP-HONDA vinse la gara internazionale di horice la 300 zatatec e IL G.P. di macao del 1991. a quella moto nella foto la guidava il compianto Marco Papa.

                        dimenticavo le carene erano derivate da quelle della honda nsr 500 4 cilindri che roberto gallina aveva gentilmente donato.

                        Di Librenti non bisogna dimenticare il periodo di collaborazione con la Malanca , riucì a rendere la moto molto competitiva , 2 vittorie nel mondiale 73 con Otello Buscherini

                        Comment


                        • #13
                          Originally posted by MB6146
                          Originally posted by Gian
                          visto che il vostro moderatore latita,vi dico io che moto è. la librenti 4 cilindri,per tutti era fiuzzi librenti,un grande meccanico ,ha lavorato anche per agostini nel 1976 quando corse con la suzuki rg500 che aveva sostituito la sua mv poco competitiva,il tealio era costruito da carlo verona di reggio emilia VRP la sigla del telaio che l'anno prima fece anche il telaio per la Honda 3 cilindri di Dario Marchetti che con la VRP-HONDA vinse la gara internazionale di horice la 300 zatatec e IL G.P. di macao del 1991. a quella moto nella foto la guidava il compianto Marco Papa.

                          dimenticavo le carene erano derivate da quelle della honda nsr 500 4 cilindri che roberto gallina aveva gentilmente donato.

                          Di Librenti non bisogna dimenticare il periodo di collaborazione con la Malanca , riucì a rendere la moto molto competitiva , 2 vittorie nel mondiale 73 con Otello Buscherini
                          se mettevo buscherini con la malnca impazzivano nn la conoscono la malanca... a io avevo un testarossa favoloso !!!

                          Comment


                          • #14
                            bellissima


                            ........

                            Comment


                            • #15
                              Grazie delle info gian..

                              Comment

                              Working...
                              X